Home Municipi Municipio IX

Stadio della Roma: il 4 dicembre nuovo vertice in Campidoglio

Arriva il parere positivo del Politecnico di Torino. Qualche perplessità sulla mobilità e sul trasporto pubblico nell’area di Tor di Valle

SHARE

ROMA – Da quando si apprende dalle agenzie la vicenda del nuovo Stadio della Roma starebbe per arricchirsi di un uovo tassello. Sarebbe prevista per martedì 4 dicembre la prossima riunione in Campidoglio per decidere sul futuro del progetto fortemente voluto dal patron della Roma James Pallotta.

LA RIUNIONE IN CAMPIDOGLIO – Al momento, stando a quanto si apprende, la due dilegence voluta dal Campidoglio sarebbe ancora in corso. L’indagine, che arriva dopo la vicenda ce ha coinvolto il costruttore Luca Parnasi, era stata voluta dall’Amministrazione per accertare che l’intero iter del progetto si sia svolto senza interferenze esterne. I dipartimenti di Urbanistica e Mobilità sarebbero quindi al lavoro, portando avanti tutte le verifiche necessarie e completando le controdeduzioni alle osservazioni pervenute appena un giorno prima degli arresti e dello stop al progetto.

IL PARERE DEL POLITECNICO – Stando a quanto riportato da Repubblica, nella giornata di venerdì scorso sarebbe anche arrivato al Capidoglio il parere richiesto al Politecnico di Torino in merito al progetto e alla mobilità dell’area. Anche questo documento sarà materia d’analisi durante la riunione del 4 dicembre. Il parere sarebbe comunque positivo, nonostante alcuni dubbi in merito alla mobilità dell’area e al trasporto pubblico. Non si può infatti dimenticare che in occasione delle partite saranno circa 50mila i tifosi che si muoveranno in direzione di Tor di Valle, una zona già particolarmente congestionata dal traffico pendolare verso Ostia e verso Fiumicino.

I PONTI – Si riaprirebbe quindi il tema dei ponti a servizio della nuova struttura. Partendo dal Ponte dei Congressi, vecchio progetto che andrebbe a rivedere la mobilità del Viadotto della Magliana, fino al Ponte di Traiano, inserito originariamente nel progetto Stadio ma successivamente stralciato per rendere possibile il taglio delle cubature voluto dalla Giunta Raggi.

I PROSSIMI PASSAGGI – L’iter per la realizzazione dell’intervento urbanistica deve necessariamente passare per l’Aula Giulio Cesare. Saranno infatti i Consiglieri capitolini a votare la delibera sullo Stadio, che conterrà anche la variazione al Piano Regolatore necessaria per procedere con l’edificazione.

Red