Home Notizie Cronaca Roma

Stadio della Roma: malore per la Sindaca, potrebbe saltare l’incontro con i proponenti

La Sindaca ricoverata al San Filippo Neri per un malore, mentre infuria lo scontro in vista della decisione del Campidoglio

SHARE
virginia raggi

IL MALORE DELLA SINDACA – Potrebbe saltare l’incontro previsto per il pomeriggio di oggi tra il Campidoglio e i proponenti del progetto di Tor di Valle. È infatti notizia di pochi minuti fa il ricovero presso l’ospedale San Filippo Neri della Sindaca Virginia Raggi, che sarebbe stata colta da un malore questa mattina.

IL PARERE LEGALE – Ma in attesa della decisione del Campidoglio sulla prosecuzione o meno dell’iter sullo Stadio, che comunque dovrà avere una risposta entro il 3 marzo prossimo quando dovrebbe riprendere la Conferenza di Servizi in Regione, è il parere dell’Avvocatura Capitolina a far discutere. A quanto pare i legali del Campidoglio avrebbero dato il loro via libera alla possibilità di rimodulare o di annullare la delibera approvata nel 2014 sotto l’amministrazione Marino. Il tutto, a quanto si apprende, senza correre il rischio di contenzioso con la società giallorossa.

L’INDICAZIONE DEL LEADER – Sono molti i commentatori che hanno parlato di ‘asso nella manica’ della Sindaca, per sedersi al tavolo della trattativa con i proponenti partendo da una posizione di forza per ottenere, quanto meno, la riduzione delle cubature. Ma sul piatto restano ancora le parole pronunciate dal leader del M5S “noi diciamo di sì allo stadio, ma da qualche parte che non sia quella, perché c’è un rischio idrogeologico e se poi c’è un’esondazione”.

DALLA SOCIETÀ – La replica dalla società è stata perentoria, con Pallotta che ha parlato di “una catastrofe per Roma”. “Se non ci fosse un esito positivo – ha proseguito – sarebbe catastrofico per il futuro della Roma, per il calcio italiano, per la Capitale e per i futuri affari in Italia”.

IL BLITZ DEI TIFOSI – Intanto i tifosi romanisti si sono dati appuntamento per questa mattina in Campidoglio per manifestare a favore della costruzione del nuovo stadio della Roma. La manifestazione è stata organizzata attraverso i social network, ottenendo centinaia di adesioni. Sabato mattina, invece, al Teatro Manzoni è in programma un incontro organizzato dall’Unione Tifosi Romanisti durante il quale sarà presentato un sondaggio che vede gran parte dei romani intervistati a favore dell’impianto giallorosso a Tor di Valle.

LeMa