Home Notizie Cronaca Roma

Stadio della Roma: per la Sindaca Raggi prima pietra nel 2019

Il Campidoglio attende l'esito dello studio del Politecnico di Torino prima di passare alla Variante Urbanistica

SHARE

TOR DI VALLE – È la Sindaca Raggi in una intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport a parlare dei tempi per l’inizio dei lavori del nuovo Stadio della Roma. Sul progetto di Tor di Valle la prima cittadina ha affermato che il 2019 sarà l’anno buono per posare la prima pietra: “C’è la volontà politica di portare avanti al più presto il progetto dello stadio di Tor di Valle. Lavoriamo con tale proposito nel rispetto della legge e nell’interesse dei cittadini”.

LO STUDIO DEL POLITECNICO – La Sindaca ha anche risposto ad alcune domande sui prossimi passi dell’iter ancora da svolgere, a partire dal parere richiesto al Politecnico di Torino: “Sto aspettando l’esito – ha chiarito Virginia Raggi – poi penseremo alla variante urbanistica. Non è un atto dovuto ma ho ritenuto che, dopo tutto quello che abbiamo letto sui giornali, i cittadini abbiamo diritto ad un ulteriore approfondimento”.

LA ROMA LIDO – Interessante la posizione assunta sul futuro della linea Roma-Lido, sul cui destino c’è ancora incertezza: “Ci sono alcune questioni aperte – ha seguitato la Sindaca – ad esempio, io continuo a ritenere che si dovrebbe investire di più sulla linea ferroviaria Roma-Lido che collega il centro a Ostia. Il progetto sarebbe ancora più bello e utile alla città. La Regione Lazio è proprietaria della linea e, da circa tre anni, ha 180 milioni per ammodernamenti su quella specifica tratta che non ha ancora speso”.

Red