Home Notizie Cronaca Roma

Stadio della Roma, Raggi: “Si parte quando gli uffici si metteranno d’accordo”

La prima cittadina interviene sul nuovo Stadio della Roma a Tor Di Valle. La Variante Urbanistica rimandata a settembre

SHARE

LO STADIO IN MANO AGLI UFFICI

Dopo le notizie degli ultimi giorni sulle dimissioni dei vertici della Eurnova, la società di Luca parnasi che dovrebbe realizzare il nuovo Stadio della Roma e l’annesso Business Park, una nuova tegola sul progetto arriva dalle affermazioni della Sindaca Raggi che ha rimesso nelle mani di uffici e tecnici il destino dello stadio.

PRIMA LE OPERE PUBBLICHE

La prima cittadina quest’oggi in una intervista rilasciata a Radio Radio ha infatti affermato di aver già espresso il giudizio politico sul progetto, ma che la questione al momento è nelle mani degli uffici del Campidoglio e della As Roma: “Quando si metteranno d’accordo sulle opere pubbliche si partirà”. LA Sindaca Raggi ha voluto quindi rimarcare la posizione assunta dalla sua Amministrazione riguardo l’impegno a realizzare le opere pubbliche e gli interventi per assicurare la mobilità prima di qualsiasi opera privata.

SE NE RIPARLA A SETTEMBRE

Non sembrano quindi esserci i margini per un colpo di scena estivo con l’Assemblea Capitolina impegnata nel voto della Variante al Piano regolatore. Così il nuovo atto di questa vicenda sembra essere rimandato a settembre.

LeMa


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353