Home Notizie Cronaca Roma

I tecnici del Comune contro la discarica a Monte Carnevale

Dal Dipartimento Ambiente bocciano la decisione della Sindaca, il sito nella Valle Galeria non sarebbe idoneo a ricevere i rifiuti di Roma

SHARE

ROMA – Sull’indicazione della nuova discarica a Monte Carnevale nella Valle Galeria è arrivato il parere negativo dei tecnici del Comune. Dopo i dossier presentati in Campidoglio sono gli uffici del dipartimento Ambiente a sconsigliare alla prima cittadina di procedere con la sua decisione. Già ad inizio dicembre Roma Capitale aveva bocciato questa possibilità, dato che vi era già un procedimento per il recupero ambientale del sito. Una posizione negativa che verrà ribadita anche ora alla Sindaca che dovrà quindi decidere se fare un passo indietro oppure arrivare allo scontro con gli uffici e gli oppositori interni al M5s, molti dei quali sono già pronti alle dimissioni. C’è poi da sottolineare che è stato lo stesso campidoglio, durante la riunione del 2 gennaio scorso, a richiedere al Municipio XII e ai cittadini di presentare tutti gli elementi ostativi alla realizzazione della discarica, solo così infatti, stando a quanto trapelato, si sarebbe potuto fare marcia indietro.

QUALI SONO LE ALTERNATIVE?

Ora si attendono anche e risposte dei Dipartimenti Urbanistica e Mobilità, chiamati a dire la loro sulla Delibera varata dalla Sindaca il 31 dicembre scorso. Intanto la Regione ha emesso una nuova che indica in due anni i tempi per realizzare la discarica, ma a ormai cinque giorni dalla chiusura di Colleferro la crisi è dietro l’angolo. Qualora gli elementi ostativi alla discarica di Monte Carnevale (che non mancano) fossero ritenuti tali da far vacillare le intenzioni della Sindaca, sarebbe difficile trovare un’alternativa in poco tempo. Il sito di Tragliatella è stato scartato per motivi tecnici, così come la discarica di Fluff sull’Ardeatina alla Falcognana è stata messa da parte (con tanto di partecipazione della Sindaca ad una riunione il 21 dicembre al Santuario del Divino Amore). La partita potrebbe quindi riaprirsi, sarà da capire dove potrebbe posarsi in questo frangente lo sguardo del Campidoglio.

LA MANIFESTAZIONE DEI CITTADINI

Intanto per sabato 11 gennaio i cittadini della Valle Galeria hanno indetto una manifestazione contro la discarica a Monte Carnevale “L’unico intervento ammissibile nella Valle Galeria è quello volto al Risanamento e alla Bonifica delle devastazioni di decenni – scrivono i cittadini – a garanzia della salute pubblica degli abitanti e per restituire un habitat a specie animali e vegetali meravigliose”.

Leonardo Mancini