Home Notizie Cronaca Roma

Torna l’idea dello Zoning, ma questa volta parte dal Campidoglio

SHARE
prostituzioneeurrepertorio

Con la revisione del regolamento di Polizia Urbana arrivano misure più stringenti sulla prostituzione

IL REGOLAMENTO DI POLIZIA URBANA – La revisione del Regolamento di Polizia Urbana, senza la quale qualsiasi aggiornamento deve essere effettuato con specifica ordinanza come nel caso della vendita di alcolici nei luoghi della movida, è un processo atteso da tempo. Con il nuovo Regolamento, non più aggiornato da 68 anni, potrebbero arrivare misure più stingenti su prostituzione ed alcol

IL ‘NUOVO ZONING’ – A dare la notizia, con le prime indiscrezioni su misure e norme, è il vicecapo di Gabinetto del Sindaco Rossella Matarazzo: “Nel nuovo regolamento di polizia urbana vogliamo prevedere di interdire la prostituzione nelle zone di grande viabilità e tenere il fenomeno lontano da insediamenti abitativi“. Una misura non molto diversa da quella proposta alcuni mesi fa dal Presidente del Municipio IX, Andrea Santoro, che in quella occasione aveva procurato una vera e propria frattura sul tema. Altra misura riguarda le sanzioni, anche in questo caso non distanti da quanto ipotizzato da Santoro con il progetto #Michela, da subito rinominato zoning. Le multe per i clienti potrebbero variare dai 350 ai 400 euro, ma saranno divise in due tipologie: “Una inferiore per chi esercita ed una per chi semplicemente effettua manovre pericolose in prossimità di situazioni del genere”.

I PROVENTI DELLE MULTE – Le sanzioni, che qualora i controlli venissero effettuati a tappeto e con regolarità potrebbero fruttare molto alle casse comunali, dovrebbero, a quanto affermato dal Campidoglio, andare a finanziare i progetti di contrasto al traffico di esseri umani e al racket della prostituzione come il progetto Roxanne.

LE MISURE ANTI-ALCOL – Misure stringenti potrebbero arrivare anche sul fronte della movida romana, con interi quartieri, più vicino al centro storico, dove i divieti di somministrazione di alcol potrebbero partire già dal pomeriggio.

LeMa