Home Notizie Città Metropolitana

16-22 Settembre: anche la Provincia di Roma aderisce alla Settimana europea della mobilità.

SHARE
emw

E’ cominciata con il giorno 16 per protrarsi fino al 22, l’ European Mobility Week, la settimana  europea della mobilità sostenibile.
L’iniziativa, giunta alla sua ottava edizione, è organizzata dal Consorzio di Associazioni Eurocities, Energie-Cités e Climate Alliance.
Lo scorso anno avevano partecipato all’evento, promosso dalla Comunità Europea, ben 2012 città e paesi, coinvolgendo una popolazione di oltre 218 milioni di abitanti.
L’ultima edizione si era conclusa a Bruxelles  con la premiazione di Budapest quale miglior interprete dell’iniziativa. La capitale ungherese, che aderì alla EMW sin dal 2001, aveva messo in campo una serie di attività che includevano due giorni consecutivi di blocco del traffico, l’esposizione di veicoli realizzati con principi di clean energy, una mappatura del rumore. E poi ancora  un significativo allargamento dell’area pedonale nel centro storico, l’aumento delle tariffe dei parcheggi nel centro cittadino, l’introduzione di nuove piste ciclabili, punti di interscambio “parcheggio-bicicletta, solo per citare alcune tra le iniziative realizzate. I risultati sono stati egregi: l’abbassamento di un buon 25% della densità del traffico metropolitano.
Nel Lazio la Provincia di Roma, per il secondo anno consecutivo, ha aderito all’evento attraverso
una pluralità di proposte.
In sinergia con l’Assessorato all’Agricoltura è stato studiato un percorso ciclabile attraverso riserve naturali, poiché, come dichiara Aurelio Lo Fazio, Assessore alle Politiche per l’Agricoltura “Mettere a disposizione i percorsi delle riserve naturali  ha tra gli obiettivi quello di incentivare la sensibilizzazione della cittadinanza, in ottica di una mobilità ecosostenibile”.
Meritoria inoltre la condotta di oltre  50 Comuni della provincia capitolina che, in linea con un’analoga iniziativa in campo europeo, si sono associati alla proposta del “Day without my car”: una giornata di stop al traffico automobilistico privato, volta a  favorire l’utilizzo del trasporto pubblico o della bicicletta.
Va infine segnalata la costituzione di uno “sportello per la mobilità sostenibile”, istituito presso
il XIV Dipartimento. In questo caso i destinatari sono gli amministratori dei Comuni stessi, interessati  a promuovere e sviluppare i temi della mobilità sostenibile nella duplice accezione di un piano mobilità passeggeri e di un altro per le merci. Assistenza, consulenza  e informazioni tecnico amministrative verranno loro fornite dagli Operatori di Sportello in via telematica all’indirizzo mobilitasostenibile@provincia.roma.it oppure telefonicamente, ma solo dal lunedì al giovedì nella fascia oraria 10 – 12.30  ai numeri 06/67.666.518 -519.

Fabio Grilli