Home Notizie Città Metropolitana

Città Metropolitana: sbloccati i lavori su via Ardeatina

SHARE
rotatoria porta medaglia

Partiranno la prossima settimana i lavori della rotatoria di Porta Medaglia

LAVORI FERMI DA TEMPO – Finalmente la ‘rotatoria divenuta discarica’ all’incrocio tra via Ardeatina e via di Porta Medaglia potrebbe essere completata. È stata la Città Metropolitana di Roma, che ha preso in carico la strada extraurbana dopo lo svuotamento dei poteri della Provincia, a rimettere in moto la vicenda. Negli ultimi anni l’area è stata più volte segnalata per l’inerzia nel completamento dell’intervento e per l’utilizzo come discarica abusiva. 

RIPARTONO I CANTIERI – I cantieri verranno approntati in questa settimana, mentre dalla prossima riprenderanno i lavori di completamento. La ripresa avviene dopo la convocazione dell’impresa esecutrice dei lavori, che si occuperà di realizzare il collegamento della rotatoria della S.P. Ardeatina con la S.P. Divino Amore ed il completamento della rotatoria con la S.C. Via di Porta Medaglia. 

RIMETTERE IN SICUREZZA L’ARTERIA – A parlare dell’intervento è il delegato alla Viabilità della Città Metropolitana Massimiliano Borelli: “Un’opera pubblica che non poteva rimanere incompiuta per i cittadini ed i pendolari che ogni giorno transitano su questa via. Siamo riusciti finalmente a riavvolgere una matassa molto intricata, grazie soprattutto al lavoro paziente di tutti i nostri dirigenti, in particolare dell’ing. Di Biagio. Il completamento della rotatoria di Porta Medaglia – prosegue Borelli – permetterà di eliminare la discarica creata dall’incuria di qualcuno e la messa in sicurezza di quel tratto di strada. La realizzazione anche della rotatoria all’incrocio con via Falcognana, permetterà di ridurre le file ed aiuterà di molto lo scorrimento del traffico veicolare”.

ADESSO SI GUARDI A VIA LAURENTINA – Intanto è stata espressa soddisfazione per la ripresa dei lavori anche dal Municipio IX, con una nota indirizzata al Delegato firmata dal Presidente Andrea Santoro e dal Presidente della Commissione Mobilità, Alessandro Lepidini. “L’augurio – aggiunge Borelli – è che si riesca ad intervenire con la messa in sicurezza anche all’incrocio di Santa Fumia e con la realizzazione di punti luce negli incroci con Paglian Casale”. Durante gli interventi si cercherà di limitare l’impatto dei cantieri sulla mobilità dell’Ardeatina, arteria obbligata per tantissimi pendolari. “I cittadini saranno contenti di vedere di nuovo operai al lavoro – conclude il Delegato – Adesso ci concentreremo su Via Laurentina, dove a breve pensiamo di poter dare buone notizie”.

Leonardo Mancini

 

SHARE