Home Notizie Città Metropolitana

La Provincia di Roma porta 5 centri impiego in Università

SHARE
zingaretti

Lavoro: firmato protocollo Zingaretti – Rettori. Pronti nel 2010.
Cinque nuovi centri provinciali per l’impiego saranno aperti nelle università della Capitale, in stretta collaborazione con servizio “Soul” (Sistema orientamento università lavoro), dove far incontrare le esigenze delle imprese e quelle degli studenti.

 Questo il risultato del protocollo firmato  a Palazzo Valentini dal presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, dai rettori Guido Fabiani (Roma Tre), Luigi Frati (La Sapienza), Renato Lauro (Tor Vergata), Paolo Parisi (Foro Italico) e dal presidente dell’ Accademia delle Belle Arti, Cesare Romiti.
Il primo centro per l’ impiego ad essere attivato, a febbraio 2010, sarà quello della Sapienza, nella sede dell’Adisu in via de Lollis. A seguire ci sarà quello di Roma Tre e poi gli altri entro il 2010.
“Proprio in un momento di crisi economica come questo – spiega Zingaretti – abbiamo l’assillo di dare segnali concreti, veri e positivi. Con il protocollo di oggi un servizio nuovo e moderno
aprirà dentro gli atenei e unirà la rete ‘Soul’ delle università ai nostri centri per l’impiego per essere più vicini alle persone e soprattutto ai ragazzi che hanno più bisogno di non sentirsi soli di fronte al grande tema della ricerca di un lavoro”.
“Si tratta di un’iniziativa di carattere sistemico” ha aggiunto il rettore Fabiani, mentre Cesare Romiti ha sottolineato come “sia un progetto importante soprattutto in un momento di crisi come questo”.
L’assessore provinciale al Lavoro, Massimiliano Smeriglio, infine, ha dichiarato che con questa iniziativa “si punta a costruire una casa comune tra la pubblica amministrazione e le università, per potenziare il lavoro di rete e dare risposte semplificate alle nuove generazioni”.
Nel corso dell’iniziativa, inoltre, il presidente Zingaretti ha ricordato l’impegno dell’Amministrazione provinciale a lanciare la sperimentazione di due nuovi centri per l’impiego tematici. Uno, dedicato all’industria culturale, all’audiovisivo, al cinema e al teatro, sarà attivo nel cuore della Capitale, l’altro sarà dedicato alla filiera dell’artigianato e al turismo.
“La Provincia di Roma – ha ricordato  Zingaretti – punta al “rilancio dei centri per l’ impiego attraverso diversi step”. Uno di questi è l’apertura dei centri tematici, appunto, mentre gli altri consistono nella loro “ricollocazione geografica sulla base delle utilità e nell’individuazione di luoghi dove si trovano i principali referenti”.
In tutto il territorio della provincia di Roma al momento ci sono 23 centri per l’ impiego, di cui 5 nella Capitale. A Roma, con l’apertura di quelli tematici e di quelli in 5 università, si passerà a 12 sportelli.

 

 

Urloweb.com