Home Notizie Città Metropolitana

La Provincia istituisce un “Ufficio riparazione scuole”

SHARE
zingaretti

L’Amministrazione Zingaretti apre un sito in linea diretta con gli studenti.

Un innovativo sistema di comunicazione per rafforzare il dialogo tra chi vive quotidianamente la scuola e chi deve garantirne qualità e manutenzione. Questo l’obiettivo di “Provincia & studenti online”, progetto promosso dall’Amministrazione Zingaretti per creare un filo diretto tra il mondo della scuola e la Provincia di Roma. Attraverso il canale web www.provincia.roma.it/studentionline, i rappresentanti degli studenti dei quasi duecento istituti scolastici del territorio potranno segnalare in tempo reale all’ amministrazione esigenze e piccoli interventi di manutenzione necessari per la propria scuola.
“Oggi – ha dichiarato il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti giovedì 8 aprile, nel corso della presentazione dell’iniziativa – è stato istituito un servizio nuovo, mai esistito prima, relativo all’edilizia e alla cura degli edifici scolastici, un tema delicatissimo con una difficoltà enorme nel reperimento di risorse. Per questo- ha aggiunto Zingaretti- chiedo al governo centrale di poter superare, solo per questo argomento, il Patto di stabilita'”. Secondo quanto ha spiegato il presidente della Provincia, il nuovo servizio “dà voce a studenti e studentesse nell’ambito del monitoraggio delle scuole, anche solo per microinterventi: è un’opportunità d’ascolto diretta a loro”.
Ogni istituto riceverà una password di accesso al portale, che potrà essere utilizzata solo dai rappresentanti degli studenti nei consigli scolastici e nella Consulta provinciale, per comunicare con gli uffici dell’ente.
“Entro tre giorni dalla richiesta -ha precisato Zingaretti- i nostri tecnici faranno un sopralluogo nella scuola per verificare l’entità del problema e risolverlo al più presto. Poi la task force operativa stilerà, ogni due mesi, un report informativo sulle varie scuole. Alla proposta -ha aggiunto il presidente- hanno finora aderito, in via sperimentale e fino al termine del corrente anno scolastico, un centinaio di istituti”.
Parallelamente a “Studenti & Provincia online” -ha concluso Nicola Zingaretti- l’Amministrazione sta promuovendo una campagna di educazione civica, per “prevenire il degrado negli istituti: nel solo biennio 2008/2009, infatti, gli atti vandalici di alcuni studenti sono costati oltre tre milioni di euro”. Entusiasta del
progetto Paola Rita Stella, assessore provinciale alle Politiche Scolastiche, che lo ha definito “importante sia sotto il profilo della collaborazione tra dirigenti e docenti scolastici con la Provincia, sia sotto quello della partecipazione degli studenti, che devono diventare guardiani, sentinelle e promotori della qualità e del miglioramento del proprio ambiente di studio”. Un “giudizio positivo” e’ stato espresso anche da Luca Santolamazza, presidente della Consulta provinciale degli studenti.