Home Notizie Città Metropolitana

Provincia distribuisce 5000 giubbini catarifrangenti

SHARE
zingaretti3

Zingaretti presenta a Palazzo Valentini iniziativa “Fatti vedere per la sicurezza di tutti”.
Cinquemila giubbini ad alta visibilità per i bambini all’uscita e all’ingresso delle scuole che attendono l’ autobus. È quanto prevede il progetto “Fatti vedere per la sicurezza di tutti”, promosso
dall’assessorato alla Sicurezza della Provincia di Roma, dall’ Aci Roma e dalla Consulta provinciale per la sicurezza stradale, presentato a Palazzo Valentini dal presidente Nicola Zingaretti. La Protezione civile distribuirà cinquemila giubbini catarifrangenti su tutto il territorio provinciale, oppure sarà possibile ritirarli nelle sedi della polizia provinciale o delle  polizie municipali. I giubbini avranno le scritte tradotte in diverse lingue, visto che nella provincia di Roma sono 365mila gli immigrati e di questi solo il 10-15 per cento possiede un’automobile. Insieme al presidente Zingaretti ad illustrare il progetto sono stati l’assessore provinciale alla Sicurezza, Ezio Paluzzi, il presidente dell’ Aci Roma, Pasquale De Vita e il presidente della consulta provinciale alla sicurezza stradale, Marcello Aranci.
“Solo nel 2007 – ha affermato Zingaretti – gli incidenti sulle strade provinciali sono stati 32mila e hanno causato la morte di 343 persone. Sono stati circa 3000 i pedoni coinvolti di cui 60 sono deceduti”. Zingaretti ha specificato come “questa sia un’iniziativa che ha l’obiettivo di sensibilizzare le comunità familiari e automobilistiche. Va bene occuparsi di lavori di infrastrutture, anche la Provincia sta dotando, per la sicurezza dei cittadini, le fermate degli autobus di pensiline, ma servono anche politiche a tutto campo che affrontino casi singoli come la visibilità”.
Dagli ultimi dati sull’incidentalità nel territorio provinciale è emerso che, infatti, tra le vittime della strada ci sono spesso i ciclisti, che insieme ai pedoni vengono definiti “utenza debole”. Nella provincia di Roma, su una popolazione di 4 milioni di abitanti, circolano 3,5 milioni di auto e uno dei problemi più ricorrenti è la scarsa visibilità, soprattutto nelle ore di assenza della luce naturale. Dai dati è emerso, inoltre, che gli incidenti che hanno coinvolto i ciclisti sono stati 285 con 261 feriti in totale e 6 morti. Sono stati, 813 i feriti da incidenti al di sotto dei 13 anni, di cui 140 pedoni. De Vita ha voluto sottolineare come “l’ Aci Roma, da sempre, è impegnata a sviluppare la consapevolezza degli automobilisti e ha voluto supportare questa iniziativa come azione di prevenzione concreta e strumento di aiuto per capire quali sono i comportamenti che garantiscono la sicurezza di tutti e le norme che regolano la circolazione stradale”.

Urloweb.com