Home Notizie Città Metropolitana

Provincia finanza navetta circolare Albano-Castel Gandolfo

SHARE

Colaceci: “Servizio navetta per nuovo parcheggio”


 

“La Provincia di Roma ha finanziato l’istituzione di una navetta circolare Albano-Castel Gandolfo-Albano per alleviare i disagi alla mobilità causati dal cantiere per il nuovo parcheggio di Castel Gandolfo”.

Lo afferma l’assessore alla Mobilità e Trasporti della Provincia di Roma, Amalia Colaceci, in merito all’inizio dei lavori per il nuovo parcheggio di Castel Gandolfo che comporterà l’istituzione di un senso unico su via Galleria di Sotto e il divieto di sosta nelle aree limitrofe al cantiere. “Abbiamo preso questa iniziativa perché insieme alla grande soddisfazione per l’avvio dei lavori di un’opera attesa da anni, ci siamo preoccupati anche di limitare i disagi che si creeranno alla viabilità, soprattutto in considerazione del fatto – continua Colaceci – che nell’area interessata insiste un’importante struttura sanitaria frequentata quotidianamente da centinaia di cittadini”.

Le navette che partiranno da venerdì 29 luglio svolgeranno un percorso circolare tra i comuni di Albano Laziale e Castel Gandolfo con fermate nei maggiori punti di interesse, compresa naturalmente la struttura della Asl. L’itinerario nel dettaglio è il seguente: Via Riccardo Lombardi (capolinea), Via Appia Nuova – SS7 (Villetta), Via Ercolano, Via Cardinale Merry del Val (traversa interna della SS216), Via Giovanni Paolo II (traversa interna della SS216), Via Galleria di Sotto (traversa interna della SS216), Piazza Mazzini, Via Olivella, Via Riccardo Lombardi.

“Stiamo costruendo un’opera molto importante per il territorio – ha concluso Colaceci – che una volta terminata sarà proprio a servizio dei pendolari e dei cittadini che dovranno accedere ai servizi sanitari. Un investimento di 1milione e 700 mila euro per la realizzazione di un parcheggio multipiano seminterrato che ospiterà circa 180 posti auto. Sono convinta che a lavori ultimati i cittadini saranno molto soddisfatti”. Info presso l’assessorato Mobilità e Trasporti della Provincia di Roma (06/48880466).

Emanuela Maisto