Home Notizie Stadio della Roma

Stadio della Roma: il Progetto passa in Regione ai tempi supplementari

SHARE
StadiodellaRomaTordiValle000

Partono oggi i 180 giorni della Conferenza di Servizi della Regione Lazio

Il passaggio del progetto in Regione arriva, ma solo con i tempi supplementari. Il 28 agosto scorso sono scaduti i termini di 90 giorni destinati ai controlli del Comune di Roma. Il plico riguardante il Progetto è stato però consegnato alla Pisana soltanto oggi 30 agosto. È quindi da questa data che parte il conto alla rovescia di 180 giorni per l’espletamento della Conferenza di Servizi regionale che darà il via libera alla costruzione. Non prima però, c’è da ricordarlo, della variante al piano regolatore da votare in Aula Giulio Cesare. 

“Roma Capitale ha trasmesso il progetto dello stadio dell’A.S. Roma, presentato dalla società Euronova, alla Regione Lazio – si legge nella nota del Campidoglio – Ogni parere nel merito verrà espresso in sede di Conferenza dei servizi, che sarà occasione di confronto limpido e trasparente tra le parti”. Lo riferisce il Campidoglio in una nota, nella quale si ribadisce “la volontà, da parte dell’Amministrazione capitolina, di realizzare lo stadio nel pieno rispetto delle regole”.

Nonostante questo scoglio dell’iter amministrativo sia stato superato, per la società giallorossa non sarebbe ancora arrivato il momento di tirare un sospiro di sollievo. A quanto si apprende, all’interno della documentazione presentata, mancherebbe il parere di conformità alla delibera di pubblica utilità.

A dare conto di questa ‘dimenticanza’ è la stessa Regione in una nota diffusa poco fa: “Il Comune di Roma Capitale ha trasmesso il progetto del nuovo Stadio della Roma presentato dalla Società Euronova il 30/5/2016. Nella nota di presentazione del progetto manca l’espressione del parere di conformità alla delibera votata dal Consiglio comunale con la quale si dichiarava la pubblica utilità dell’opera e si evidenzia esclusivamente il permanere di alcune carenze di documenti/elaborati – seguita la Regione – Nella nota di accompagno al progetto, a firma del Direttore del Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica di Roma Capitale e a seguito del lavoro svolto dal gruppo interdipartimentale, sono allegate inoltre, le relazioni dei dipartimenti interessati. Nei prossimi giorni gli Uffici della Regione esamineranno l’intera documentazione pervenuta”.

LeMa