Home Notizie Stadio della Roma

Stadio della Roma: in Municipio IX cade il numero legale sul parere

SHARE
stadioroma4

Rimandata a domani la votazione in Consiglio Municipale

LA SEDUTA – è caduto il numero legale per la votazione programmata per questa mattina in via Silone sulla delibera per il nuovo Stadio della Roma a Tor di Valle. Il parere su cui è chiamato ad esprimersi il parlamentino del Municipio IX è un atto obbligatori ma non vincolante.

SEGNI DI NERVOSISMO – Parla di una ‘maggioranza nervosa’ il Capogruppo forzista al Municipio IX, Massimiliano De Juliis: “A tal punto che il presidente d’aula commesso grossolani errori dimostrando tutta la sua incapacità nella gestione dei lavori. Poi si è notato che il nervosismo forse era dovuto alla litigiosità della maggioranza stessa che avendo visioni contrapposte al suo interno non è riuscita a tenere il numero legale sulla delibera più importante degli ultimi decenni, lo stadio della Roma”.

LE CRITICHE – Da Fi arrivano anche le critiche al ruolo giocato in Aula dal Presidente Santoro: “Anche la presenza in aula del presidente Santoro è stata pressoché nulla visto non ha tenuto la sua maggioranza. Noi – conclude – continuiamo con la nostra opposizione costruttiva vincolando il parere favorevole alla sistemazione della via del mare e via Ostiense al potenziamento della Roma lido, non nel prolungamento per una sola fermata della metro B, e alla eliminazione dei miasmi proveniente dal depuratore”. In ogni caso la votazione del parere è stata rimandata a domani.