Home Notizie Stadio della Roma

Stadio della Roma: quasi concluso l’iter in Comune

SHARE
stadio-romarend2

Nei prossimi giorni la palla passerà alla Regione che avrà 180 giorni per un responso

In Commissione Urbanistica di Roma Capitale è l’Assessore Paolo Berdini a parlare dell’istruttoria del Comune di Roma necessaria per il passaggio in Regione del progetto del Nuovo Stadio della Roma e del Business Park di Tor di Valle. A quanto si apprende l’Assessore ha dichiarato che gli uffici stanno completando l’istruttoria: “Manderanno tutto il pacchetto alla Regione e vedremo se verrà mantenuto l’interesse pubblico sullo stadio della Roma”. 

Sono queste le parole dell’Assessore Berdini, da sempre contrario all’identificazione dell’area di Tor di Valle per la realizzazione dello Stadio, che ribadisce però l’autonomia amministrativa degli uffici: “Io qui mi tolgo il cappello da assessore, voi sapete che ho fatto una battaglia a viso aperto contro quella scellerata localizzazione. Non c’entro però con l’istruttoria che va avanti in assoluta autonomia”.

Berdini sembra scettico sulla possibilità che la Regione Lazio mantenga l’Interesse Pubblico su quest’opera: “Il precedente consiglio ha certificato l’interesse pubblico a costruire 900 mila metri cubi su una piccola ansa del Tevere – conclude Berdini – L’invio alla Regione dell’istruttoria si chiuderà nel giro di una settimana”.

La decisione spetta in ogni caso alla Regione Lazio, che dopo l’ok del Comune avrà a disposizione 180 giorni per la Conferenza di Servizi. In teoria l’iter non prevedrebbe ulteriori passaggi politici. Nonostante questo nei mesi scorsi l’Assessore Civita aveva assicurato un passaggio in Aula alla Pisana, “per fare anche una valutazione politica sul progetto, che non avrà alcun valore giuridico e amministrativo”.

LeMa