Home Notizie Regione

Il Lazio e’ servito: a spasso tra le consolari romane

SHARE
consolari

Sette percorsi lungo le sette consolari di Roma alla riscoperta della storia, della natura e dell’antica tradizione culinaria del Lazio.

Le vie consolari di Roma e la loro lunghissima storia. Le vicende che le hanno attraversate, la straordinaria ingegneristica da cui sono nate, attualissima ancora oggi, gli aneddoti su eventi e personaggi, le eccellenze enogastronomiche e le ricette della tradizione locale. Questo e molto altro è stato raccolto nella nuova pubblicazione curata dall’assessorato all’agricoltura della Regione Lazio, “Il Lazio è servito!”, guide e percorsi turistici lungo le consolari di Roma.
Aurelia, Cassia, Flaminia, Salaria, Tiburtina, Casilina, Appia: sette brochure per sette percorsi che abbracciano tutto quello che questa ricca terra può offrire. Guide utili sia al turista-esploratore, che vuole scoprire luoghi e sapori tipici, che al cittadino della capitale mosso dalla curiosità di guardarsi intorno, ritrovando il gusto di una storia e di una cucina tradizionale e di qualità.
In questa fitta quanto regolare rete viaria si snoda il passato e il presente della capitale e dell’intera regione, lungo i loro confini si incontrano campi sterminati, antichi casali, industrie, ristoranti, pub, esercizi commerciali. Si trova qui il mondo rurale del comune agricolo più grande d’Europa dove si producono i prodotti tipici della campagna romana, molti di questi di fama internazionale. In queste guide queste eccellenze sono state selezionate e fatte accompagnare da una ricetta tipica della cucina romanesca. Ricette che hanno lo scopo di esaltare il sapore del prodotto o di renderlo un perfetto e armonico accostamento.
Secondo l’assessorato all’agricoltura che ha voluto e promosso queste pubblicazioni “ripercorrere le consolari significa non solo imbattersi in storia e natura, ma anche ritrovare antiche ricette che sembravano oramai scomparse, rielaborarle, reinterpretarle in chiave moderna, comprendendo quanto il mondo agricolo e quello gastronomico siano parte integrante della cultura di oggi. Il nostro obiettivo è anche quello di valorizzare la qualità dei prodotti locali, stimolare il rapporto diretto tra consumatori e produttori e dare nuovo slancio alla nostra economia.”

Per ricevere una copia gratuita della raccolta “Il Lazio è servito. A spazzo tra le Consolari Romane”, contattare l’assessorato all’agricoltura della Regione Lazio al numero 06 51686130.

Alessandra De Luca