Home Notizie Regione

Incendi: Zingaretti chiederà lo stato d’emergenza

Continua l’emergenza incendi in tutta la regione. Vigili del Fuoco e Protezione Civile costantemente al lavoro

SHARE

NUOVI ROGHI – Prosegue la conta dei roghi su Roma e provincia. Solo nella giornata di ieri si sono contati 120 diversi incendi e dieci elicotteri della Regione Lazio in volo per l’avvistamento e lo spegnimento.

GLI INTERVENTI – Sono stati circa 120 gli interventi dei vigili del fuoco di Roma e Provincia nel corso della giornata odierna. Almeno trenta in attesa per una percentuale altissima di incendi, di sterpi macchia mediterranea alberi e aziende di autodemolizioni. Dalla mattina gli incendi hanno interessato subito il nord della provincia nei pressi del lago di Martignano dove alcune case sono state fatte evacuare e in alcuni casi sono state raggiunte dalle fiamme. Sul posto stanno operando tre squadre e due autobotti nella parte a nord della Braccianese Claudia direzione Tolfa. Tre squadre due autobotti e una Chilolitrica, mezzo per i grandi incendi, hanno affrontato a via degli angeli il rogo dell’azienda di autodemolizioni dove sono state segnalate varie esplosioni.

LE STERPAGLIE – Tantissimi gli interventi per incendi di piccole sterpaglie causa alte temperatura, forte vento e come sempre poca attenzione a prevenzione e pulizia. Contemporaneamente e in atto un altro incendio di autodemolizioni in località San Angelo Romano, via degli Oleandri vis Palomba.

LO STATO D’EMERGENZA – Centinaia i Vigili del Fuoco e i volontari della Protezione Civile che hanno lavorato senza sosta nelle operazioni di spegnimento. Mentre nella serata di ieri il Governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, ha manifestato la sua intenzione di richiedere al Governo lo stato d’emergenza.

(Foto di repertorio)