Home Notizie World in Rome

Olimpiadi Roma 2024: la Capitale non sbarcherà a Rio

SHARE
olimpiadi-1040x670

Nessun esponente delle istituzioni rappresenterà Roma in Brasile

Che per il M5S la candidatura olimpica della Capitale non fosse una priorità era ben chiaro. Ma nella giornata di ieri abbiamo assistito al primo vero atto verso la revoca. Per disposizione di Virginnia Raggi nessun rappresentate delle istituzioni capitoline sarà presenta a Rio per l’apertura di Casa Italia. La Sindaca avrebbe infatti revocato l’incarico di recarsi in Brasile affidato dall’ex Commissario Tronca all’Architetto Massimo Mengoni di Risorse per Roma. 

“Al momento credo che Roma abbia la necessità che tutti i dipendenti siano qui e si dedichino a questa città che è stata abbandonata per troppo tempo – ha detto Virginia Raggi – Saremo tutti qui a far rinascere questa bellissima città e direi che nessun dirigente andrà a Rio in occasione dei Giochi”.

L’atto in se non rappresenta l’uscita della Capitale dalla corsa olimpica, anche se da quanto si apprende la delibera per ritirare la candidatura potrebbe essere firmata dalla Giunta già prima di ferragosto.

Intanto a favore delle Olimpiadi a Roma si sono schierati molti esponenti del mondo dello spettacolo, della cultura e della moda: Roberto Benigni, Monica Bellucci, Giorgio Armani, Ennio Morricone, Laura Pausini, Paolo Sorrentino, Massimo Bottura e Giuseppe Tornatore. Con loro anche gli imprenditori Guido Barilla, Giovanni Ferrero e Marco Tronchetti Provera.

LeMa