Home Notizie World in Rome

“Spectre”: 007 riparte dall’EUR

SHARE
adnkronos007

Previsti inseguimenti in via Nomentana e Lungotevere, e circa 600mila euro di introiti per Roma

INIZIANO LE RIPRESE – Sono in corso da ieri mattina le riprese in un set blindato del nuovo film della saga di 007. Per l’agente segreto più famoso al mondo il primo ciak di ‘Spectre’ è stato girato a largo Giovanni Agnelli nel quartiere dell’EUR. Per il 24esimo film della saga, che vede come protagonisti Daniel Craig e Monica Bellucci con la regia di Sam Mendes, gli scenografi hanno trasformato il porticato del Museo della Civiltà Romana dell’EUR in un gigantesco cimitero monumentale. 

TUTTI I LUOGHI DEL FILM – Sono molte le zone di Roma che saranno interessate dalle riprese. Dopo l’Eur la troupe si sposterà in via Nomentana, a Corso Vittorio, sul Lungotevere, in via della Coniliazione e nel Rione Monti. Per le scene più attese per i fan della saga, i rocambolesco inseguimenti in macchina, è stata scelta via Nomentana da viale Gorizia fino a Porta Pia. La strada verrà chiusa al traffico domenica 8 marzo tra le 21 e le sei del mattino. In programma anche una lunga corsa in macchina sul Lungotevere, che dovrebbe concludersi con una spettacolare caduta nel Tevere e un salvataggio in elicottero dell’ultimo momento.

IL COSTO DELLE LOCATION – Solo per l’occupazione di suolo pubblico, nelle diverse zone di Roma dove verrà girato il film nelle casse del Campidoglio arriveranno dai 600mila euro al milione di euro.