Home Parola ai lettori

L’indifferenziata è uguale per tutti?

SHARE
metro laurentina

Ci scrive Graziana per denunciare lo stato di degrado della stazione della metro Laurentina, sommersa dai rifiuti

Umido, plastica, vetro, carta e materiale non riciclabile: siamo tutti ossessionati dal timore di buttare i rifiuti nei contenitori sbagliati e, ormai, anche i meno attenti “al bene del Pianeta” sono dediti alla divisione degli scarti alimentari e dei diversi materiali.

Le nostre abitazioni e gli spazi condominiali sono infatti muniti di raccoglitori grandi e piccoli di tutti i tipi e tra condomini ci si controlla per evitare la multa condominiale.

Eppure, nonostante quest’attenzione generale per l’argomento, un importante spazio pubblico come quello della stazione metro Laurentina non si è ancora adeguato alle regole della raccolta differenziata.

Così, indifferentemente, giornali, bottiglie di plastica, biglietti dell’autobus, avanzi di cibo e altro finiscono tutti nei medesimi contenitori… vanificando la raccolta differenziata!

Graziana Migliaccio

 

SHARE