Home Parola ai lettori

La palestra chiude improvvisamente, 1000 abbonati pronti a dare battaglia

Ancora una segnalazione dai nostri lettori sulla chiusura improvvisa di un impianto sportivo

SHARE

Dopo le segnalazioni giunte a lettori@urloweb.com e pubblicate sul nostro portale, anche altri cittadini ci hanno scritto perché vittime della chiusura improvvisa della struttura sportiva cui erano abbonati.

Dopo il caso della Palestra di San Paolo una lettrice della provincia di Bari ci ha segnalato una situazione analoga.

 

Buongiorno,

sono un utente della DNA di Putignano (Bari) ho ricevuto questo messaggio sulla mia mail ‘Avvisiamo che per motivi tecnici organizzativi da domani 1 Luglio il centro rimarrà chiuso, informeremo i gentili clienti della riapertura.

Ringraziamo per la collaborazione’.

La palestra è stata chiusa perché ha una situazione debitoria verso tutti coloro che lavoravano nella struttura (istruttori, centro estetico, bar, fornitori ecc…), dopo aver incasso tantissimi euro per i rinnovi di abbonamenti.

Gli abbonati interessati da questa colossale truffa sono circa 1000. Tutti con abbonamenti rinnovati, invogliati da offerte che sembravano strepitose. Molti hanno contratto prestiti al consumo con società di credito da loro segnalate per poter onorare il pagamento.

Anche noi ci siamo rivolti ad un avvocato di un’associazione dei consumatori per capire se ci possano essere le condizioni per un’eventuale denuncia di truffa verso la società DNA”.

Maria Teresa Parente

Continuate ad inviarci le vostre segnalazioni a lettori@urloweb.com

(Foto di repertorio)

SHARE