Home Rubriche City Tips

Caduta dei capelli: un problema che aumenta in autunno

SHARE

Ogni anno che il nostro corpo affronta, porta dei cambiamenti a livello estetico e organico più o meno evidenti. Non è nient’altro che la natura che fa il suo corso: il corpo invecchia e, volenti e nolenti, noi siamo gli spettatori non paganti del suo decadimento. Non dobbiamo comunque lasciarci andare alla disperazione: è una cosa che capita, e alcuni individui sono geneticamente più propensi a registrare questi accadimenti. Bisogna solamente accettarlo, comprendendo però che anche noi abbiamo la nostra voce in capitolo: alcuni problemi come la caduta dei capelli, pur essendo inevitabili, possono essere affrontati. L’inverno è il momento che probabilmente ci spingerà a farlo, perché è durante questa stagione che noteremo un fiume di capelli riversarsi su spazzole, pettini e lavandini.

Capelli che cadono in inverno: è la fase del telogen effluvium

Il ciclo delle stagioni è legato al ciclo del nostro corpo: l’organismo si rinnova di anno in anno, abbandonando il vecchio per accogliere il nuovo. È un processo che esteticamente ha il suo contraccolpo, soprattutto quando interviene sui capelli: in inverno, infatti, il corpo innesca una reazione che porta alla caduta dei capelli anziani e deboli. È la fase nota come telogen effluvium, che serve per rimpiazzare i vecchi fusti, oramai stressati dalle condizioni ambientali. Dunque, proprio come un fiore, il capello muore per lasciare spazio a quello che verrà. Nel farlo, lascia inevitabilmente scoperta la propria zona, in attesa che qualcosa possa ricrescervi sopra.

Contrastare la caduta dei capelli in inverno: si può?

Pur essendo una cosa naturale, la caduta dei capelli durante il periodo invernale può essere combattuta. Come fare? Aumentando la forza dei capelli, facendogli così vivere una seconda giovinezza. Naturalmente, questi sistemi aiutano a limitare al minimo la caduta, destinata comunque ad avvenire. Per riuscire a limitare questo processo esistono una serie di prodotti pensati propriamente per questo obiettivo, come ad esempio le fiale anticaduta per uomo prodotte da Bioscalin. Altri consigli per limitare questa caduta invernale? Evitando un eccesso di acqua calda durante il lavaggio, e proteggendoli dagli sbalzi di temperatura. Anche l’esfoliazione del cuoio capelluto permette di rinvigorire il capello. Alcuni errori da evitare ad ogni costo? Asciugarsi i capelli freneticamente e in modo troppo energico, o raccoglierli in acconciature deleterie come le pony tail. Anche l’utilizzo degli elastici non fa di certo un piacere alla salute dei filamenti.