Home Rubriche City Tips

Campo De’ Fiori: Blatte e sporcizia, chiuso un ristorante

SHARE
campo de fiori

I sigilli dopo i controlli di Vigili e ASL

I CONTROLLI – Continuano gli interventi a garanzia della salute dei consumatori e dei turisti nella Capitale, in linea con le disposizioni del Commissario Tronca. È una nota della Polizia Locale di Roma Capitale a raccontare dell’azione intrapresa questa mattina dai Vigili in Piazza di Campo De’ Fiori. Assieme agli ispettori della ASL è stato notificato al titolare di un ristorante un provvedimento di chiusura immediata a seguito dell’accertamento di gravi problemi di igiene nei locali.

BLATTE E SPORCIZIA – Al momento del sopralluogo, effettuato ieri, gli ispettori ASL avevano trovato sporcizia diffusa, con stratificazioni di grasso depositato ovunque, sporcizia nelle cucine e negli spogliatoi, unita alla presenza di insetti infestanti (blatte) nei pavimenti e dietro i frigoriferi. Inoltre, mancavano alcuni lavelli e soprattutto mancava il rispetto di molte norme a garanzia dell’igiene dei cibi. A tutto ciò si assomma lo stato delle canne fumarie che, evidentemente otturate, respingono i fumi all’interno delle cucine, creando ambienti malsani sia per la clientela che per i lavoratori.

LA CHIUSURA DEL LOCALE – In passato il locale era già stato visitato dai funzionari, e proprio in considerazione della recidività del titolare, gli ispettori dell’Azienda Sanitaria Locale hanno disposto la chiusura dei locali, effettuata immediatamente dai Vigili. Se il titolare non darà inizio ai necessari interventi, mettendo il ristorante “in regola”, verrà denunciato all’Autorità Giudiziaria.