Home Rubriche City Tips

Cavalcavia Tor Pagnotta: nuove chiusure del GRA

SHARE
ponte gra laurentina

Nella notte tra il 26 e il 27 febbraio e tra il 4 e 5 marzo, disposta la chiusura notturna tra Laurentina e Ardeatina

LA CHIUSURA – È stata disposta per la notte tra il 26 e il 27 febbraio prossimo la seconda chiusura temporanea della porzione del GRA, dall’uscita di via Laurentina a quella di via Ardeatina in entrambe le direzioni. Il blocco del traffico in questa porzione dell’anello si è resa necessaria per la prosecuzione dei lavori di costruzione del cavalcavia del filobus che collegherà i quartieri extra-Gra alla stazione metro Laurentina. Lo stop durerà il tempo necessario alle operazioni programmate, e comunque, comunica Roma Mobilità: “Tra la mezzanotte di venerdì 26 febbraio e le 7 di sabato 27 febbraio 2016”.

LE DEVIAZIONI – I veicoli in transito sulla carreggiata interna saranno deviati allo svincolo Ardeatina (n. 24) e potranno proseguire su via Ardeatina in direzione Roma centro, svoltare a sinistra su via di Tor Pagnotta e proseguire fino all’incrocio con via Laurentina, per poi reimmettersi sul Gra utilizzando lo svincolo Laurentina (n. 25). Gli automobilisti della carreggiata esterna saranno deviati allo svincolo Laurentina (n. 25) e potranno proseguire su via Laurentina in direzione Roma centro, svoltare a destra su via di Tor Pagnotta e proseguire su via Ardeatina in direzione fuori Roma, per poi reimmettersi sul Gra utilizzando lo svincolo Ardeatina (n. 24).

LE PROSSIME CHIUSURE – “La chiusura – prosegue in una nota Romo Mobilità – è analoga a quella già eseguita nella notte del 12-13 febbraio scorso, che si è svolta regolarmente, senza particolari criticità per il traffico. Per contenere i disagi, le operazioni sono state infatti suddivise in singole sessioni notturne da svolgersi per il tempo strettamente necessario nella notte tra il venerdì e il sabato, in base all’analisi dei flussi veicolari che fa registrare la minore intensità di traffico in quella fascia oraria rispetto al resto della settimana”. La successiva chiusura è stata già programmata – con le medesime modalità – tra la mezzanotte di venerdì 4 marzo e le 7 di sabato 5 marzo 2016.