Home Rubriche City Tips

Mad Cut, lo stile made in Roma

SHARE
madcut

Creare un’ immagine di femminilità consapevole, fuori dagli schemi, attiva, intellettuale, curiosa, alla ricerca di dimensioni insondabili è la missione di Madcut design.

Maru Mariani, Silvia Arduino e Cinzia Dell’Omo, tre giovani designer romane, fondono le loro differenti visioni ed operano sotto questo nome unico da oltre un anno.
Dall’esigenza di esplorare l’abito come strumento di comunicazione, con la voglia di sporcarsi le mani, quasi per gioco, è nata così nel 2008 la loro prima collezione, Luce. Attraverso la sperimentazione di forme e materiali, seguendo il fine unico di portare l’attenzione del pubblico sulla tematica dello spregiudicato consumo energetico, la prima collezione di Madcut si è fatta notare in numerosi eventi culturali, a Roma e nel Lazio.
All’esigenza di ricerca di nuove forme d’espressione, s’è aggiunta poi quella di diffusione del proprio messaggio, per ovviare alla quale Madcut ha dato luogo ad un vero e proprio laboratorio creativo, dove le idee vestono il corpo e l’anima, diventando indossabili da tutti.
Madcut ha creato una piccola collezione di capi unici per l’inverno, il Mad-à-porter.
Giacche dalle forme morbide, in cui si incontrano giochi di asimmetrie evidenziate dalla scelta dei colori delle lane pesanti, eleganti cappe dalla linea raffinata a campana chiuse sul davanti da fiocchi di raso, bluse che liberano l’esplorazione di una sensualità inusuale, lasciando intravedere la schiena come ultimo baluardo di una femminilità ritrovata e mai celata. A chi li indossa viene conferita una raffinatezza unica e al contempo una estrosa originalità.
I capi, oltre ad essere distribuiti in diversi negozi della capitale come De Gennaro (Viale Libia 124), li potrete trovare in vendita sul sito www.madcut.it. Assicurandovi uno dei capi Madcut, saprete di essere gli unici ad indossare un capo nato da uno studio accurato, abbinamenti di materiali pregiati e un ottimo livello sartoriale.

Urloweb.com