Home Rubriche City Tips

Metodi e tecniche per il trading online, dalla strategia alle false credenze

SHARE

Una delle attività più appaganti, quando questa genera profitti, è rappresentata dal cosiddetto trading online. Muniti di un piccolo capitale, di un PC fisso o di un portatile, e possibilmente anche con uno smartphone o un tablet sempre a portata di mano, sono stati tanti i trader online che negli ultimi anni hanno tentato la strada del guadagno attraverso la negoziazione di strumenti finanziari appoggiandosi ad un intermediario abilitato, ad esempio ad un broker, ad una società di intermediazione mobiliare (Sim) o semplicemente ad una banca.

Ma come fare trading online ? Esistono dei metodi e/o delle tecniche che sono garanzia di guadagno? Ebbene, per guadagnare con il trading online l’apprendimento è strettamente legato, in prevalenza, alle cose da non fare e da evitare, ovverosia quelle che fanno aumentare il rischio di andare incontro a perdite che nel tempo possono intaccare l’integrità del capitale che si ha a disposizione per investire. Prima di tutto al riguardo occorre comprendere a pieno che anche nel trading online non esiste il guadagno facile, e che i profitti, se si riescono ad ottenere, vengono generati solo ed esclusivamente adottando una strategia consolidata e mai attraverso l’improvvisazione e/o con scelte istintive.

In più, non è solo la voglia di guadagnare che può rendere un investitore un bravo trader online. Contrariamente a quelle che, sulla materia, possono essere le false credenze, i consigli sbagliati e le informazioni fuorvianti, i bravi trader online diventano infatti tali solo quando alla passione associano lo studio e la formazione continua al fine di acquisire sempre nuove conoscenze e nuove capacità che poi possono essere spese investendo sui mercati finanziari dove spesso ci sono tempeste e turbolenze tali che bisogna essere bravi a non naufragare.

Per lo studio e la formazione continua, al fine di mantenere sempre al top la conoscenza delle dinamiche che regolano i mercati finanziari, si possono sfruttare le risorse gratuite per il trading che di norma mette a disposizione il broker online con il quale è stato aperto il conto. Ci riferiamo, nello specifico, ai manuali, agli e-book, alle video lezioni ed ai webinar sul trading online che, in particolare, sono fondamentali ed essenziali per chi è un investitore in erba. Inoltre, in Rete ci sono tanti corsi online gratuiti, organizzati da trader esperti, che è bene valutare ed eventualmente aderire al fine di apprendere nuovi metodi e nuove tecniche per investire con profitto.

Uno degli step formativi più importanti è rappresentato dall’acquisizione delle nozioni di base dell’analisi tecnica al fine di essere poi capaci di rilevare, dal grafico dei prezzi, i punti di entrata e quelli di uscita dal mercato su ogni singolo asset. Prevedere la tendenza con il più alto grado di approssimazione possibile, infatti, è determinante per fare in modo che poi la maggioranza delle posizioni aperte, in acquisto o in vendita, possa generare dei profitti costanti nel tempo. Di conseguenza, un bravo trader non è tale se non conosce le teorie di analisi di base, dalla teoria delle onde di Elliott all’analisi candlestick, e passando per la teoria di Gann.