Home Rubriche City Tips

Miscioscia: “Riconoscimento professionale per i pubblicitari”

SHARE

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato stampa di Francesco Miscioscia, Vicepresidente dell’Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti con delega alle Istituzioni.


 

“Finalmente è stato approvato alla Camera, in prima lettura, il disegno di legge che disciplina le professioni non tutelate da ordini. Un vero traguardo che mira a regolarizzare le attività come quelle dei pubblicitari, dei consulenti fiscali, dei fisioterapisti, che potranno così operare come soggetti giuridici, garantendo al consumatore competitività attraverso un processo formativo certificato.
Le professioni non riconosciute attraverso un ordine oggi sono circa 200 e tra queste si annoverano pubblicitari e grafici che nel nostro Paese contano oltre 30 mila addetti.
E’ con soddisfazione che, dopo oltre trent’anni di esperienza nel settore – ha concluso Francesco Miscioscia Vice Presidente dell’Associazione Italiana Pubblicitari Professionisti con delega alle Istituzioni – abbiamo raggiunto un traguardo che garantirà migliori standard qualitativi assicurando al cittadino un sistema di regole nel libero mercato.
Ora non ci resta che attendere fiduciosi il completamento dell’iter parlamentare per l’ approvazione definitiva di questo essenziale disegno di legge”.