Home Rubriche City Tips

Municipio IX: cittadini rimpallati fino ad Acilia per gettare gli sfalci

Dalla Laurentina a Mostacciano fino all'Isola Ecologica di Acilia nel Municipio X. Sempre più difficile conferire correttamente gli sfalci dei giardini privati

SHARE
verde cesoie

COME GETTARE SFALCI E POTATURE

Con l’arrivo dei primi fine settimana d’estate i cittadini romani che hanno la fortuna di possedere un piccolo giardino sono sicuramente alle prese con il taglio del prato e con la potatura delle loro siepi. Naturalmente per quanti non dispongono o non possono installare una compostiera, si presenta il problema di gettare gli sfalci così prodotti. Una difficoltà che sul Municipio IX è molto presente soprattutto nei molti quartieri periferici.

DALLA LAURENTINA A MOSTACCIANO

Il problema è che da qualche tempo i cittadini stanno trovando non poche difficoltà nel conferire regolarmente i propri sfalci o residui del verde. Si parte infatti dal presupposto che questo tipo di rifiuti non può essere gettato nei normali cassonetti stradali e nemmeno in quelli per la differenziata porta a porta. Si devono infatti utilizzare le isole ecologiche e sul Municipio IX fino a poco fa anche l’isola di Laurentina ritirava questo tipo di rifiuti, poi sono iniziate ad arrivare le segnalazioni dei cittadini. “Ancora una volta sono costretti a barcamenarsi in veri e propri tour fra i vari centri raccolta rifiuti Ama, nel quadrante Sud di Roma. Il centro raccolta di via Laurentina nel Municipio IX, infatti, da qualche tempo non accetta più i rifiuti di sfalci e di potature creando difficoltà e malcontento tra gli utenti, e dirottandoli presso il centro di Mostacciano”, hanno commentato in una nota gli esponenti di Fdi Andrea De Priamo in Campidoglio, assieme a Massimiliano De Juliis, Maurizio Cuoci, Simone Sordini e Riccardo Graceffa in Municipio IX.

IL VIAGGIO PROSEGUE FINO AD ACILIA

Passare per Mostacciano è una soluzione perseguibile solo dai più mattinieri, dato che il piccolo centro di raccolta non ha molto spazio utile a gestire la mole di rifiuti di questo tipo provenienti dal Municipio IX e in parte dal vicino Municipio X. L’ulteriore passaggio, per quanti non riusciranno a conferire a Mostacciano è quello di proseguire fino ad Acilia e tentare la fortuna in questa isola Ecologica: “Non ci sono parole – aggiungono da Fdi – per commentare questa vergognosa situazione. Abbiamo presentato un’interrogazione alla sindaca e all’Assessore, per chiedere di mettere fine a questa situazione di grave disservizio, ripristinando l’accettazione dei residui del verde presso il centro Ama di Via Laurentina e potenziando quello di Mostacciano”.

Leonardo Mancini