Home Rubriche City Tips

Rifiuti: il sistema di raccolta alla prova del Natale

SHARE
rifiuti roma repertorio

Predisposto il servizio dell’Ama per i giorni di festa

RIFIUTI DI NATALE – Siamo ormai a ridosso delle festività e come ogni anno tra i primi pensieri dell’Amministrazione c’è il sistema di raccolta dei rifiuti. Moltissime le critiche negli ultimi anni per ritardi, spesso di parecchi giorni, nel ritiro dei molti rifiuti prodotto dai romani durante le Feste.

IL RITIRO DEI RIFIUTI – Per quest’anno l’Ama fa sapere che il servizio sarà garantito sia nel giorno di Natale che per Santo Stefano: “I servizi programmati nella giornata di sabato 24 si svolgeranno regolarmente con il solo anticipo dell’orario da serale a pomeridiano. Per far fronte all’incremento dei rifiuti da imballaggio, lunedì 26 dicembre saranno intensificati i servizi di raccolta degli involucri in carta e cartone prodotti da utenze commerciali, con il coinvolgimento di 500 vie e piazze ad alta densità di attività commerciali di tutti i 15 municipi di Roma.

IL PERSONALE IN SERVIZIO – Per quanto riguarda la giornata di domenica 25 dicembre, secondo i dati fornita dalla municipalizzata dei rifiuti, saranno oltre 1.400 i lavoratori in servizio: “Il 20% in più rispetto ad una domenica standard. Nella giornata di Santo Stefano sul territorio saranno invece complessivamente operativi circa 2.500 addetti”. Saranno inoltre assicurati tutti i presidi delle aree più frequentate del Centro Storico, come piazza di Spagna, Fontana di Trevi, il Pantheon, Piazza Navona, via del Corso, Colosseo e Campidoglio.

GLI IMPIANTI – Non dovrebbero esserci nemmeno i consueti ritardi nel trattamento dei rifiuti, dato che gli impianti per la selezione e la valorizzazione della raccolta differenziata (scarti alimentari e organici a Maccarese; multi-materiale a Rocca Cencia, via Laurentina e Ponte Malnome) e per il trattamento dei rifiuti indifferenziati (TMB di via di Rocca Cencia e di via Salaria), resteranno in funzione.

SHARE