Home Rubriche City Tips

Roma: per il parcheggio basta l’App

SHARE
Parkappy Telefono

Si chiama ParkAppy il nuovo sistema di pagamento per il parcheggio nella Capitale

SMARTCITY – Da oggi la Capitale diventa più Smart, grazie alla possibilità di pagare la tariffa per il posteggio dell’auto direttamente tramite smartphone, vedendosi addebitare soltanto gli effettivi minuti di sosta. Questo è possibile grazie alla nuova App ‘ParkAppy’

L’APP – ParkAppy è un sistema innovativo che funziona senza anticipi o iscrizioni e che dialoga con i terminali elettronici a disposizione di ogni singolo ausiliare della sosta che può così verificare immediatamente l’avvenuta regolarizzazione del parcheggio: senza costi aggiuntivi da parte dell’utente e senza spreco di carta stampata. “È un ulteriore e apprezzabile passaggio compiuto dall’Amministrazione in un’ottica di semplificazione del ‘quotidiano’ congiunta a una visione ‘eco’ della città”, ha dichiarato Anna Vincenzoni, Assessore alla Mobilità Municipio I.

COME FUNZIONA – Basta scaricare gratuitamente la App, alla prima sosta inserire la targa dell’autovettura, l’orario previsto di fine sosta ed i dati della propria carta di credito. Il GPS del telefono localizza automaticamente la zona tariffaria di riferimento dell’area di sosta strisce blu in cui si è parcheggiato. Rispetto ad altri servizi già noti e utilizzati in Europa, appena effettuato il pagamento della sosta, la targa ed i dettagli orari vengono inviati ad un sistema centralizzato interrogabile direttamente dal supporto informatico dell’ausiliare di zona che quindi può verificare in tempo reale l’effettivo pagamento, e di conseguenza considerare la sosta della macchina come regolarmente pagata.

PAGHI SOLO I MINUTI EFFETTIVI – ParkAppy permette di terminare la sosta anticipatamente rispetto all’orario previsto o, in alternativa, prolungarla direttamente dallo smartphone senza dover tornare all’auto ed evitando multe, permettendo quindi sempre di pagare soltanto gli effettivi minuti di sosta. Inoltre è possibile attivare abbonamenti mensili così come le altre opzioni tariffarie disponibili.