Home Rubriche City Tips

Slot machines online: giocatori italiani in crescita, ma si può vincere davvero?

SHARE
slot giocatori

Quello delle slot machines è senza dubbio un tema caldo, che ha fatto discutere molto negli ultimi tempi

Fino a qualche anno fa relegate nelle sale da gioco dei casinò, le slot e le VLT hanno letteralmente invaso la vita degli italiani negli ultimi anni, mettendo in luce un interesse da parte delle persone così profondo da far crescere costantemente, mese dopo mese, il numero di giocatori. Le centinaia di sale slot dislocate in moltissimi comuni del nostro paese hanno dato il via a questa tendenza, ma il vero fulcro di questa attività va ricercato ormai online, sul web o attraverso applicazioni di gioco per dispositivi portatili: le slot registrano infatti il maggior numero di giocate in assoluto tra tutti i giochi proposti da casinò online e sale virtuali. Si stima infatti che le slot machines generino tra il 50% e il 60% della spesa dei giocatori per quanto riguarda il mercato dei casinò games sul web, rappresentando di fatto il maggior introito per gli operatori attivi nel settore.

L’interesse suscitato dalle slot va ricercato nella possibilità di ottenere vincite cospicue scommettendo una quantità ridotta di denaro. Operazione che, se ripetuta troppe volte come spesso accade, può portare a spendere una quantità molto elevata di denaro, col rischio concreto di non riuscire più a fermarsi, colti dalla smania di voler vincere o tornare in pari, magari con la convinzione errata che “prima o poi una grossa somma dovrà essere pagata per forza”. Ma in concreto, una volta eliminate tutte le superstizioni, si può davvero pensare di vincere alle slot online?

Per rispondere a questa domanda, dobbiamo prima capire qual è il funzionamento di una slot virtuale. Il sistema che gestisce questi giochi si basa su un generatore casuale di numeri, in pratica un programma che genera una grande quantità di possibili esiti per le giocate. Ogni volta che un giocatore fa girare i rulli, viene “pescato a caso dal mucchio” il risultato della partita, che può essere vincente o perdente. Inoltre per ogni gioco online l’operatore imposta una percentuale di restituzione in vincite al giocatore, un valore che indica in modo generico e teorico qual è la percentuale di denaro incassato che torna ai giocatori. Volendo vedere la cosa da un altro punto di vista, si può dire che questo valore indica il margine del banco. Tutto il resto, animazioni, luci e suoni, sono utili solo allo show. Semplificando il tutto una slot machine virtuale può essere considerata un algoritmo eseguito da un computer, niente di più.

Considerando che la percentuale di restituzione in vincite ai giocatori è mediamente inferiore al 100%, si deduce che nel lungo periodo il banco avrà sempre un guadagno e che quindi i giocatori saranno mediamente sempre in perdita, come accade del resto con tutti gli altri giochi da casinò: più a lungo si gioca alle slot machines e maggiori sono le probabilità di perdere. Al riguardo un interessante test sulle probabilità di vincere alle slot online, che mostra un numero di perdite superiore al numero di vittorie.

A causa della loro struttura aleatoria, in cui ogni giocata non è dipendente dalle precedenti, è possibile ottenere delle vincite solo nel breve periodo in questo tipo di giochi. Anche in questo caso però ci sono degli aspetti negativi che entrano in gioco: ottenere una bella somma all’inizio può spingere il giocatore a pensare di poter replicare in modo semplice. Questo pensiero può dar vita ad una spirale incontrollata, dalla quale è difficile uscire, esponendo al rischio di giocare sempre di più e quindi di arrivare a quella situazione in cui il margine di guadagno del banco diventa significativo e non recuperabile.

Ad attirare le persone verso le slot sono spesso gli enormi jackpot tanto pubblicizzati e dalle cifre astronomiche, quelle che possono cambiare la vita. Ebbene, dal punto di vista matematico le possibilità di “sbancare” un jackpot si riducono ad una su qualche decina di milioni. E’ molto più probabile che durante la propria vita una persona venga colpita da un asteroide, situazione che è stata stimata a livello probabilistico con valore di uno su settecentomila!

In definitiva possiamo dire che, si, teoricamente vincere alle slot è possibile, ma è molto, molto difficile nella realtà. Ce lo spiegano anche alcuni ricercatori del Politecnico di Milano, in questo articolo pubblicato dal portale vita.it