Home Rubriche City Tips

Un ricorso al TAR contro l’aumento delle tariffe dei parcheggi

SHARE
strisce blu

I cittadini si organizzano per esprimere il loro dissenso verso gli aumenti delle tariffe orarie di parcheggio predisposte di recente dal Comune di Roma

I CITTADINI DISSENTONO – Il Movimento Consumatori Nazionale e il Movimento Consumatori di Roma Capitale, sollecitati dagli associati, dai cittadini romani ma anche dai pendolari, stanno predisponendo un ricorso al TAR del Lazio contro la delibera capitolina che prevede gli aumenti di tariffa della sosta oraria per parcheggiare, l’abolizione di quelle agevolate e la soppressione dell’abbonamento mensile. Questo, infatti, rappresenterebbe una penalizzazione soprattutto nei confronti di molti lavoratori spesso obbligati a muoversi con il mezzo privato per raggiungere il proprio ufficio.

I MEZZI PUBBLICI NON SONO LA SOLUZIONE – “Il Comune – afferma il segretario generale di Movimento Consumatori, Alessandro Mostaccio – giustifica il provvedimento come incentivo all’utilizzo dei mezzi pubblici, che però funzionano male e sono stati ulteriormente ridotti. Sono moltissime le persone che non riescono già oggi ad affidarsi al servizio pubblico di trasporto perché carente, e che quindi dovranno continuare a spostarsi in automobile, sopportando un esorbitante aumento di spesa per raggiungere il posto di lavoro o le loro destinazioni”. “Per questo motivo – spiega Laila Perciballi, legale di Movimento Consumatori – contestualmente all’impugnativa della delibera capitolina sulle soste a pagamento che verrà presentata a fine mese, MC sta valutando ulteriori iniziative da adottare per opporsi ai provvedimenti che hanno dato il via ai tagli ATAC, peggiorando così un servizio già inadeguato. Ancora una volta si decide senza tener conto delle reali esigenze della cittadinanza, dei lavoratori e della fasce più deboli. Non rinunciate ai vostri diritti e aderite alle azioni MC, compilando il questionario di adesione presente sul sito www.movimentoconsumatori.it e rivolgendovi alle sedi di Roma dell’associazione”.

COME ADERIRE ALL’INIZIATIVA – Chi volesse partecipare all’iniziativa del Movimento Consumatori può rilasciare la sua adesione, entro e non oltre il 30 ottobre, presso:

– Sede distaccata di Roma I Municipio (ex XVII) – via Tommaso Campanella, 41 G – 00195 Roma – Tel. 06 39735013 – Fax 06 39738251 – cell. 331 1206226 – 393 9072144 – romacapitale@movimentoconsumatori.it

– Sportello del Consumatore del Municipio XII – via Fabiola 14 – stanza 20 (tutti i lunedì dalle ore 9.30 alle 12.30) – cell. 333 1881467 – 331 1206226 – 393 9072144

– Sportello del Consumatore del Municipio I – Circonvallazione Trionfale 19, piano V stanza 504 (tutti i mercoledì dalle ore 9.30 alle 11.30) cell. 331 1206226 – 393 9072144

– Sezione Tivoli via Antonio Del Re, 15 – 00019 Tivoli (RM) – tel./Fax 0774 334270 tivoli@movimentoconsumatori.it

Serena Savelli