Home Rubriche City Tips

Alla Villetta torna Visionaria, il Festival della razza umana

Dal 24 al 29 giugno sei giorni di iniziative, eventi e grandi ospiti nel cuore della Garbatella

SHARE

TUTTO PRONTO PER LA SECONDA EDIZIONE DI VISIONARIA

Per sei giornate (dal 24 al 29 giugno) la Villetta di via Passino 26 alla Garbatella, ospiterà la seconda edizione di “Visionaria, il Festival della razza umana”. Nel ricco calendario degli eventi tanta musica e cultura, ma anche incontri e dibattiti con esperti, politici e interessanti realtà sociali.

SEI GIORNI DI DIBATTITI, MUSICA, CINEMA E CULTURA

“Dopo la prima edizione dello scorso anno – ci racconta Claudio Marotta, del Collettivo La Villetta che ha organizzato il Festival – vogliamo proseguire il percorso di costruzione dell’alternativa politica e culturale alle spinte nazionaliste e populiste”. In programma infatti ci sono “sei giorni di dibattiti, cultura, cinema, musica, socialità, cucina popolare e buona politica, senza stereotipi, senza pregiudizi, senza frontiere – aggiunge Marotta – Visionaria è immaginare nuovi mondi, fare delle nostre storie singole un orizzonte comune e di comunità, proiettare la dimensione territoriale verso l’Europa in ottica di fratellanza e sorellanza, giustizia sociale e ambientale”.

UN CALENDARIO RICCHISSIMO CON TANTI OSPITI

Il programma completo delle iniziative, che sono veramente tante e si alternano tra tavole rotonde, incontri di video mapping, proiezioni e degustazioni, è disponibile e in continuo aggiornamento sul sito del Festival visionaria-fest.it. Tra i tanti ospiti attesi in queste sei giornate ci saranno Valeria Baglio, Pietro Bartolo, Imma Battaglia, Giulia Blasi, Marta Bonafoni, Alessandro Capriccioli, Giovanni Caudo, Amedeo Ciacchieri, Erri De Luca, Marco Furfaro, Viola Giannoli, Alessandro Marinelli, Simone Oggionni, Andrea Orlando, Costanza Quadriglio, Elly Schlein, Massimiliano Smeriglio e tanti altri.

LeMa