Home Rubriche City Tips

Voglia di fumetto? Romics!

SHARE

Romics 2011: torna a Roma l’appuntamento con il Festival del fumetto.

 

Dal 29 settembre al 2 ottobre torna alla Nuova Fiera di Roma, l’appuntamento con ROMICS, il festival del fumetto, dell’animazione e dei Games di Roma, quest’anno giunto alla sua undicesima edizione. La grande rassegna internazionale sul fumetto, l’animazione e i games, organizzata dalla Fiera di Roma e da I Castelli Animati – Festival Internazionale del Cinema di Animazione, quest’anno si avvarrà di una grande sala per eventi e proiezioni completamente rinnovata, il Pala BCC, con posti a sedere per circa 3.000 persone, un grande palco e tutte le migliori attrezzature per la proiezione di film, i concerti e gli spettacoli. 4 giorni di kermesse con eventi, spettacoli e proiezioni per tutti i gusti, nel quale sarà possibile confrontarsi e incontrare le grandi firme del fumetto italiano che si alterneranno sul palco di Romics per raccontare la loro straordinaria carriera artistica e terranno degli imperdibili workshop in cui illustreranno le basi tecniche e teoriche delle loro creazioni. I sette Re di Romics di quest’anno saranno: Francesco Artibani, Lorenzo Bartoli, Giacomo Bevilacqua, Stefano Caselli, Renato Polese, Vauro, Silvia Ziche. Tra i grandi nomi, anche quello del fumettista Ivo Milazzo, autore dell’amato Ken Parker, che quest’anno sarà tra i premiati con il Romics D’Oro 2011, e tra gli ospiti speciali della manifestazione, è prevista anche la partecipazione di C.B. Cebulski, sceneggiatore, supervisore e talent scout della Marvel. Gli incontri di quest’anno ruoteranno attorno al tema del Fumetto Popolare, e l’università del fumetto 2011 si aprirà con il convegno “C’era una volta l’eroe dei fumetti, come sta cambiando l’editoria dei personaggi disegnati” che vedrà tra i relatori Mauro Marcheselli, Jan Luc Istin, Gauthier van Meerbeeck, C.B. Cebulski, Francesco Artibani, Giacomo Bevilacqua, Perdomenico Baccalario, Takamasa Sakurai, Renato Pallavicini. La novità di questa edizione è un’area dedicata a tutti gli artisti e professionisti italiani che avranno la possibilità di presentare le loro proposte a un parterre selezionato di talent scout internazionali e italiani, mentre come ogni anno, tornano gli appuntamenti dedicati alle voci del cinema italiano con la decima edizione del Premio Romics Dd assegnato ogni anno alle migliori voci del doppiaggio italiano, e gli incontri sul mondo del Cosplay, con l’appuntamento annuale del settore con il celebre contest, che richiama migliaia di giovani da tutta Italia ed in cui gli appassionati creano e indossano il vestito del loro personaggio preferito. In collaborazione con la TV giapponese Aichi Television di Nagoya, che organizza il World Cosplay Summit, nel corso del Contest di Romics vengono selezionati i rappresentati italiani per questa manifestazione, che si tiene ogni anno a Nagoya ed è la grande gara mondiale del Cosplay. Nelle scorse edizioni, il cosplay italiano ha sempre avuto un grande successo, vincendo per ben due volte il titolo mondiale e piazzandosi spesso tra le prime posizioni. Romics è gemellata anche con l’Eurocosplay di Londra, e sarà selezionato il rappresentante italiano dell’Eurocosplay. Tra gli eventi speciali di questa edizione è previsto non solo il concerto della cantante giapponese Yu Kimura, ma anche molte iniziative e omaggi, dai Puffi a Dylan Dog.

Michela Romoli