Home Rubriche Binario21

Una petizione per la Tangenziale Paolo Villaggio

Sono più di tremila i firmatari della petizione online per chiedere l’intitolazione della strada all’attore appena scomparso

SHARE

ROMA – Con la scomparsa di Paolo Villaggio tanti italiani hanno ricominciato ad identificarsi con uno dei suoi storici personaggi: il Ragioniere Ugo Fantozzi. Oltre alle tante avventure, o meglio disavventure, noi romani condividiamo con queste indimenticabili pellicole tantissimi luoghi della nostra città.

Nella serata di ieri ascoltando la radio durante il ritorno a casa non ho potuto fare a meno di sorridere, trovandomi davanti al palazzo della Regione Lazio in via Cristoforo Colombo: la sede della ‘Mega azienda’ e posto di lavoro e vessazione per Ugo Fantozzi.

Come me altri avranno provato gli stessi sentimenti incolonnati nel traffico percorrendo la rampa della Tangenziale Est, ricordando con divertimento le tante peripezie del Ragioniere per prendere l’agognato autobus e non arrivare tardi al lavoro per l’ennesima volta.

Per questo alcuni cittadini romani hanno lanciato una petizione online per chiedere alla Sindaca Raggi di intitolare proprio a Paolo Villaggio la Tangenziale Est. Questo il testo della petizione:

Gentile Sindaco Raggi,

credo sia cosa gentile intitolare la tangenziale di Roma Est alla memoria di Paolo Villaggio, scomparso oggi 3 luglio 2017. Tutti noi cittadini di Roma non possiamo non pensare alla scena che rese celebre quel tratto di strada percorso da migliaia di noi”.

Seppure la petizione non verrà probabilmente presa in considerazione, non si può non sottolineare che al momento in cui scriviamo sono già più di tremila i romani che l’hanno sottoscritta.

Leonardo Mancini

SHARE