Home Rubriche Food & Beverage

Culinaria: al via la decima edizione

SHARE
culinaria2016

Il 20 e il 21 febbraio a Roma il festival dell’alta cucina

 

LA “RICETTA” DI CULINARIA – Buon cibo, arte e musica. La ricetta di “Culinaria, Il Gusto dell’Identità” quest’anno è ricca di ingredienti. La decima edizione della rassegna che riunisce nella Capitale il gotha dell’enogastronomia internazionale è dedicata al Futurismo, a 85 anni dal lancio del Manifesto della Cucina Futurista di Marinetti. L’appuntamento è per sabato 20 e domenica 21 febbraio al Capitol Club di Roma (via Giuseppe Sacconi 39, a due passi dal MAXXI). Due giorni di spettacoli culinari che vedranno all’opera grandi chef italiani e internazionali.

UN’EDIZIONE “FUTURISTA” – “I Futuristi hanno lanciato il concetto di ‘Cibosofia’ – spiegano gli organizzatori Francesco Maria Pesce e Fabrizio Darini –. ‘Mangiare con arte per agire con arte’, sosteneva Marinetti. Noi abbiamo voluto riprendere questo concetto dando spazio alla cucina, certo, ma anche alla buona musica e ad alcune performance estemporanee di giovani artisti”. Al Futurismo, mix di eccentricità e di avanguardia, saranno ispirati gli show cooking.

GLI OSPITI – Sabato riflettori puntati, tra gli altri, su Chef Rubio, il popolare volto del canale televisivo DMAX, e Cristina Bowerman, l’unica donna ad aver ricevuto la stella Michelin nel 2010 e due forchette dal Gambero Rosso per il Glass. Domenica sarà la volta di Massimo Bottura di Osteria Francescana, classificatosi secondo ristorante al mondo nella lista dei The World’s 50 Best Reastaurants Awards 2015 e premiato con tre stelle Michelin; e Gianfranco Pascucci, una stella Michelin per il suo ristorante “Pascucci al Porticciolo”.

LA RISTORAZIONE – In puro stile futurista anche l’area ristorazione che, rispettando l’abolizione di ogni inglesismo, ospiterà gli spazi ‘Quisimamngia’ e ‘Quisibeve’ dove sarà possibile assaporare numerosi piatti realizzati dai ristoranti presenti e degustare vino, bollicine e fino a 18 diversi tipi di birra artigianale.

MUSICA – Grande spettacolo anche per gli amanti della musica che sabato 20, alle 21.30, potranno ascoltare il jazz di Nicky Nicolai e Stefano Di Battista con “Mille Bolle Blu”. Domenica 21 la colonna sonora sarà curata dal DJ romano Stefano Gamma accompagnato dal sax di Michael Rosen.

BIRRA ARTIGIANALE – Culinaria quest’anno darà spazio anche alla birra artigianale ospitando Domus Birrae, distributore leader nel settore, che porterà una selezione di birre prodotte da 18 tra i migliori birrifici italiani.

LE INIZIATIVE DI SOLIDARIETÀ – Ma Culinaria vuol dire anche solidarietà. Quest’anno testimonial dell’iniziativa solidale, ribattezzata “Culinaria per Leo”, saranno il campione olimpico di sciabola Aldo Montano e Chef Rubio, il popolare volto del canale televisivo DMAX. Leo è Leonardo, un bimbo di 7 anni che ha combattuto con grande coraggio la sua battaglia contro un male devastante. “Non ce l’ha fatta – spiega Francesco Maria Pesce – ma la sua forza deve restare d’esempio per tutti noi”. Nella sua lotta contro il medulloblastoma, Leo è stato accompagnato dalle dottoresse Debora Rasio, specialista in oncologia e ricercatrice nutrizionista presso la Sapienza Università di Roma e l’Azienda Ospedaliera S. Andrea, e Domenica Elia, biologo nutrizionista e dietista dell’Ospedale Pediatrico di Roma “Bambino Gesù”. Saranno proprio le dottoresse a spiegare al pubblico l’importanza dell’alimentazione sana, insieme a Chef Rubio che realizzerà per l’occasione un menù basato sui principi di un’alimentazione salutare, strizzando l’occhio al Futurismo. Con Chef Rubio, infatti, Leo ha costruito un legame sincero e costante, fatto di momenti privati e spassosi.
Parte del ricavato della manifestazione sarà devoluto a “Vite Coraggiose” la campagna di comunicazione sociale e di raccolta fondi a sostegno della Ricerca Scientifica per le malattie rare dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù (www.donaora.it).

Culinaria – Il gusto dell’Identità www.culinaria.it
quando: sabato 20 febbraio 2016 dalle 13.00 alle 2.00;
domenica 21 febbraio 2016 dalle 12.00 all’1.00
dove: Capitol Club di Roma, via Giuseppe Sacconi 39
Ingresso: 10 € (gratuito per i bambini sotto i 13 anni) – 15 € carnet sabato + domenica (acquisto solo online)