Home Rubriche Food & Beverage

Happy St. Patrick’s Day!

SHARE

Una lista di appuntamenti per festeggiare al meglio il giorno di San Patrizio nella Capitale!

Chi è stato in Irlanda sa bene quanto la cultura della birra – e del divertimento! – sia importante in questa bellissima isola del nord Europa. Ma anche chi non ha mai visitato le lande sconfinate del Connemara, i villaggi di pescatori, il Temple Bar di Dublino o i cimiteri celtici, saprà bene che San Patrizio, patrono d’Irlanda, è una festa importante che, oramai, si festeggia anche da noi. 

Roma ha una comunità irlandese molto forte e i pub tipici e originali si dislocano tra Colosseo, Monti, Cavour e San Giovanni. Chi volesse bere una buona Guinness spillata a dovere, o assaporare il whisky delle terre del nord, non ha che l’imbarazzo della scelta. E il giorno di San Patrizio sono tanti gli eventi a cui poter partecipare. 

Molti pub del centro storico offriranno per l’occasione una serata a base di musica dal vivo e divertimento, come il Finnegan’s di via Leonina 66, il Fiddler’s Elbow in via dell’Olmata 43, lo Shamrock Pub di via del Colosseo 1 o lo Scholars Lounge in via del Plebiscito 101b. 

All’Abbey Theatre in via del Governo Vecchio 52, a partire dalle 21:30 si potranno ascoltare i The Shire dal vivo mentre al Druid’s Den, in via di San Martino ai Monti 28, i Be Folk in Rome animeranno la serata con il loro repertorio di musica irlandese e scozzese, come nei migliori locali di Dublino. 

Per chi volesse immergersi nella cultura cinematografica irlandese, alla Casa del Cinema parte l’Irish Film Festa, dedicato al cinema irlandese d’animazione. Qui è possibile vedere il PROGRAMMA dell’evento

Spazio anche al gusto. All’Hard Rock Café la cena è irlandese! Il menù di San Patrizio prevede: un antipasto a scelta tra Potato Skins, Mr. McGuire Irish Potato Soup, un piatto principale tra Bacon Cheeseburger e Fish and Chips, il tutto chiuso con un bel gelato alla vaniglia e cioccolato con salsa di fragole. Non mancheranno le danze tradizionali con i ballerini della Tara School of Irish Dancing. Costo: 30 euro. 

A San Lorenzo ci sarà il San Patrizio al Serpente. Il sottotitolo è inequivocabile: “Se beve abbastanza e se magna a sufficienza”. Dalle 11:30 del mattino a tarda notte, birre alla spina, brunch e aperitivo. Il tutto a via del Marsi, 5/7 – 21/23. 

Al Circolo degli Artisti l’appuntamento è con la Jameson St. Patrick’s late night players. Per celebrare il giorno di San Patrizio, Jameson offre gratis il live delle September Girls, band rivelazione della scena garage-pop di Dublino, e offre a prezzo speciale Jameson e Ginger Ale per rinfrescarsi! Info: www.circoloartisti.it

Insomma, non c’è che l’imbarazzo della scelta. Non rimane che augurarvi un happy St. Patrick’s day!

Serena Savelli