Home Rubriche Food & Beverage

Risotto allo zafferano e porri croccanti

SHARE

In una breve pausa tra la preparazione dei dolcetti per la colazione e quella della cena eccomi qui per scrivervi una ricettina utile magari per la vostra cena di domani.

Questa è una variante del classico risotto giallo (ma non chiamatelo alla Milanese, per carità..quello vero è moooolto di più!) e aggiunge questo fantastico sfizio del porro croccante che non avrei mai smesso di mangiucchiare! E aggiungiamoci anche l’innegabile buon gesto di usare praticamente tutto il porro, compresa la parte che di solito si scarta.

Allora per la preparazione:

4 porri (non so che porri abbiano al nord ma io ne ho usato uno e m’è quasi avanzato..era enorme!)
300 gr di riso
2 bustine di zafferano (io ho fatto 250g di riso con una bustina)
1 bicchiere di vino bianco
1 bicchierino di latte
50-60 gr di parmigiano
dado granulare (di carne o vegetale)
olio per friggere

Iniziate preparando circa un litro di brodo. Tagliate a rondelle il cuore del porro, quello bianco, e soffriggetelo con un po’ d’olio nel tegame. Aggiungete il riso, fatelo tostare e sfumate con il vino. A questo punto iniziate la cottura con il brodo. Classico risotto: fuoco basso, coprite con il brodo poco alla volta (e anche col coperchio!) e mescolate ogni tanto in modo che non si attacchi. Nel frattempo tagliate a rondelle la parte rimanente del porro, quella verde!, aprite e sgranate le rondelle in modo da avere tanti anellini e infarinateli. Tuffateli in abbondante olio (anche di semi) bollente e friggeteli. Memo: il fuoco non deve essere tanto alto così non schizzerà ovunque e preferite sempre un pentolino piccolo e alto ad uno largo e basso, quello che friggete sarà ben immerso e verrà molto meglio. Io non sapevo bene quanto dovessero friggere, ho aspettato che alcuni iniziassero a dorarsi e li ho messi da parte a scolare su un piatto con lo scottex. Nel frattempo completate il riso con lo zafferano e una volta cotto aggiungete il latte e il parmigiano e mantecate bene. Servite il risotto con una bella manciata di porri croccanti e quelli che avanzano provateli così come chips, sono davvero ottimi!
Ora vado che IronMan è di ritorno e la cena da sola purtroppo non si è cotta!
Ps. ho riletto le vecchie ricette e mi sa che la disoccupazione mi rendeva più simpatica..o più incline a racconti di disavventure!cercherò di rimediare… buon appetito!

Armenia Baghdighian