Home Rubriche Food & Beverage

Tornano le “Cene dell’Alleanza” allo Spirito DiVino

SHARE

Terzo appuntamento allo Spirito DiVino di Roma, insieme a chef, produttori e Presìdi.


Giovedì 11 ottobre presso il ristorante Spirito DiVino in Via dei Genovesi 31, a Roma, tornano le Cene dell’Alleanza. Ai fornelli Eliana Catalani che, dopo 37 anni, ha lasciato una carriera di ricercatrice nel campo della medicina accanto al Premio Nobel Rita Levi Montalcini, per inseguire la sua vocazione di gourmet. Ora gestisce questo apprezzatissimo locale della capitale insieme al marito Romeo e al figlio Francesco. Si tratta di un appuntamento importante perché contribuisce a far conoscere l’Alleanza tra i cuochi italiani e i Presìdi Slow Food, favorendo l’incontro tra chef e piccole produzioni agroalimentari del territorio, eccellente patrimonio di qualità gastronomica tutelato e sostenuto dai progetti Slow Food. Le Cene dell’Alleanza, i cui ricavati sono destinati a finanziare i progetti dei Presìdi, sono sostenute quest’anno, dal Consorzio Franciacorta, solida realtà del settore vinicolo italiano che metterà a disposizione le proprie bottiglie per accompagnare gli eventi arricchendo con un altro prodotto di qualità la già notevole offerta gastronomica delle Cene.


Questo il menù offerto dal ristorante Spirito DiVino di Roma:

Calice di benvenuto con Antipasto con Franciacorta Pas Dosé
Finger food e caciofiore della campagna romana

Antipasto con Franciacorta Satèn
Insalata d’orzo anguria, rucola, e marzolina
Quiche di verdure dell’orto di autunno

Primo piatto con Franciacorta Brut Millesimato
Zuppa di fagioli bianchi di Controne e cozze
Mezzi rigatoni con ragù bianco e di agnello sambucano

Secondo Piatto con Franciacorta Rosé Brut
Stracotto di razza piemontese
Insalata di verze

Dolci
Crema inglese alla lavanda, mousse al cioccolato e crumble alle nocciole

Costo: 35 Euro

Per conoscere i ristoranti che aderiscono al progetto si può visitare il sito della fondazione Slow Food.