Home Rubriche Go Green

Futuredom: la Domotica sbarca a Roma

SHARE
logo FD

Inaugura il 22 settembre lo showroom della Domotica,incastonato tra via Salaria e corso Trieste
Il futuro dell’edilizia è nella biosostenibilità, nel risparmio delle risorse energetiche, nell’utilizzo di materiali ecocompatibili e di fonti di energia rinnovabile, sia nella costruzione sia nella gestione di case e uffici. Lo hanno capito gli ingegneri che hanno ideato FutureDom, nuovo spazio espositivo che si propone di diventare un punto di riferimento per la Bio-Edilizia e la Domotica in ambito nazionale.

Il team di esperti è infatti in grado di offrire un servizio di consulenza su tutti i fronti, dalla progettazione alla costruzione, avvalendosi di una rete di partner strategici.
L’approccio di FutureDom parte dal corretto approccio progettuale che deve tenere in considerazione le caratteristiche e le condizioni ambientali del sito, passando quindi all’utilizzo, nella costruzione, di materiali a basso impatto ambientale ed elevate prestazioni per ridurre il fabbisogno energetico dell’edificio, capisaldi della Bio-Edilizia.

Con questo approccio è possibile conseguire il giusto compromesso tra cura per l’ambiente e salute dell’uomo, trovando un equilibrio tra presenza umana, costruzioni e ambiente circostante.
Dalle strutture all’involucro e agli impianti, dal mattone alla pietra e al legno, FutureDom saprà mettere a disposizione idee innovative per la costruzione e gestione degli edifici e delle abitazioni, mirando a rendere lo spazio abitativo o lavorativo un luogo in cui si integrano le tecniche costruttive della Bio-Edilizia con soluzioni impiantistiche all’avanguardia nel controllo e nella gestione delle funzioni dell’immobile.

Gli ingegneri di FutureDom mostreranno come, attraverso un sistema computerizzato integrato, si possano monitorare e comandare tutti gli impianti dell’immobile cioè la climatizzazione, l’illuminazione, la distribuzione di gas, luce e acqua, i sistemi di sicurezza e videosorveglianza e molte altre funzioni che, implementate e configurate in un impianto domotico, possono essere controllate dall’utente o programmate per svolgere azioni
predeterminate, anche da remoto.

Una progettazione razionale e sapiente dell’edificio unita all’integrazione tecnologica di tutto ciò che riguarda il rapporto dell’uomo col suo ambiente domestico potrà accrescere il comfort abitativo, massimizzare il risparmio energetico, facilitare il controllo e la risoluzione dei problemi, garantire la sicurezza dell’abitazione.

FutureDom offrirà tutto questo, FutureDom è abitare con cura.

Per Maggiori informazioni: www.futuredom.it