Home Rubriche Go Green

M’illumino di Meno, quest’anno dalla Terra alla Luna

Compie 14 anni l’iniziativa ideata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio 2

SHARE

M’ILLUMINO DI MENO – Nato nel 2005, per festeggiare idealmente il compleanno del protocollo di Kyoto, il tentativo dell’umanità di salvare la Terra dalla distruzione indotta dai cambiamenti climatici, “M’illumino di Meno” non si ferma e continua a riscuotere un numero sempre maggiore di consensi e adesioni, diventando con gli anni un vero e proprio appuntamento fisso. L’idea lanciata dalla trasmissione di radio Rai, sempre ispirata da un diverso principio concernente la sostenibilità, è quella di limitare, in un pomeriggio di febbraio scelto tra quelli più prossimi all’anniversario alla firma dello storico accordo firmato in Giappone proprio nel 2005, l’uso delle apparecchiature elettroniche e in particolare della luce. Le iniziative, che negli anni precedenti hanno portato, ad esempio, a tenere le luci spente alla Torre di Pisa, al Colosseo, l’Arena di Verona e nei palazzi simbolo di Quirinale, Senato e Camera, sono tantissime.

LA BELLEZZA DEL CAMMINARE – La data indicata per il 2018 è il 23 febbraio ed è dedicata alla riscoperta della bellezza del camminare e dell’andare a piedi. L’invito diramato da Caterpillar è, infatti, quello di spegnere le luci e andare a piedi: una marcia, una processione, una ciaspolata, una staffetta, una maratona o una mezza maratona, un ballo in piazza o un pezzo di strada dietro alla banda musicale del paese, in un percorso ideale e collettivo che colmi la distanza tra la Terra e la Luna. Attraverso un contapassi, sempre aggiornato sul sito della trasmissione radiofonica, enti, associazioni e privati in tutta Italia proveranno a camminare per 555 milioni di passi in un immaginario viaggio spaziale sostenibile.

NEL MUNICIPIO IX – Tante le proposte nella capitale, consultabili attraverso una mappa sul sito di radio Rai, che animeranno la città e contribuiranno ad avvicinare la Terra alla Luna con l’incremento delle cifre del contapassi dell’iniziativa. All’Eur, Municipio IX, l’appuntamento è alle ore 16.30 presso il Museo Nazionale Preistorico Etnografico “Luigi Pigorini”, piazza Guglielmo Marconi 14, dove si terrà l’inaugurazione della mostra “The Making of a point of View. Sguardi sulle collezioni indonesiane e malesi” e da dove partirà un tour, dopo il tramonto, che, passando per i monumenti dell’Eur, rigorosamente con le luci spente per l’occasione, arriverà a Piazza Cavalieri del Lavoro per assistere al concerto della Banda dell’Esercito.

IN MUNICIPIO VIII – Nel Municipio VIII il Centro Regionale Sant’Alessio di Roma aderisce all’iniziativa. L’Ipab, leader nelle attività riabilitative per non vedenti e ipovedenti, contribuirà con dieci mila passi al raggiungimento dell’obiettivo di arrivare simbolicamente sulla Luna a piedi, organizzando una speciale passeggiata nel proprio parco che si terrà alle ore 11 di venerdì 23 febbraio. A marciare nel parco, muniti tutti di bastone bianco, lo strumento che consente ai ciechi di camminare autonomamente, saranno gli utenti, gli operatori del Centro e gli abitanti di Tor Marancia. “Aderiamo convintamente all’iniziativa promossa da Caterpillar”, dichiara il direttore generale dell’Ipab, Antonio Organtini, “perché il Sant’Alessio è impegnato ogni giorno nella promozione di stili di vita sostenibili all’interno dei programmi di abilitazione per gli utenti non vedenti o ipovedenti. Per questo abbiamo sensibilizzato tutti i nostri utenti e le loro famiglie, gli operatori, affinché facciano proprio il messaggio di M’illumino di meno. Con la passeggiata che faremo tutti insieme con i bastoni bianchi nel parco del Sant’Alessio a Tor Marancia, garantiamo almeno dieci mila passi per raggiungere la luna”.

VILLA PAMPHILI – Negli altri municipi, oltre allo spegnimento delle luci nei principali monumenti e palazzi amministrativi, tra cui Fontana di Trevi e il Campidoglio, sono da segnalare numerose iniziative tra cui una camminata di Nordic Walking e camminata sportiva in compagnia del Walking Center Italia staff che partirà da Villa Pamphili e attraverso il Municipio XII attraverserà le strade della capitale.

Marco Etnasi