Home Rubriche Go Green

Orme Ostiensi: Deriva ecologica lungo il Tevere

SHARE
copertina derive loghi

Tocca, annusa, guarda e ascolta, questo l’invito per domenica 22 febbraio

L’APPUNTAMENTO – Un appuntamento da non perdere la deriva psicogeografica lungo il Tevere a Ostiense organizzata nel Municipio VIII nell’ambito del progetto EcologicaMente, coordinato dalle Associazioni GoTellGo e FestinaLente, in stretta collaborazione con l’Associazione Dynamis, ideatrice del progetto ORME.

ORME OSTIENSI – nasce per innescare uno sguardo nuovo sul territorio, per ricercare nuovi ritmi dell’abitare, per una collaborazione progettuale tra istituzioni, associazioni e cittadinanza, che permetta la creazione di percorsi comunicativi che nascano dai cittadini e intervengano sullo spazio modificandolo visivamente e percettivamente. ORME è la ri-scoperta di percorsi urbani insoliti, di punti di vista altri, un volgersi giocoso alla frequentazione della città, lo studio di traiettorie possibili da compiere in un luogo. È un errare consapevole per riscrivere i percorsi e gli spazi sulla base dell’esperienza individuale, per tracciare le relazioni tra le persone e gli spazi urbani abitati e promuovere l’idea di esplorazione come messa in gioco e come scoperta, individuale e collettiva.

LA GIORNATA – Grandi e piccoli, da tutti gli angoli della città, sono invitati a partecipare domenica 22 febbraio 2015, a partire dalle 10,00, a un’esperienza sensoriale lungo il Tevere tra il Ponte di Ferro e il Ponte delle Scienza, a pochi passi dal Gazometro. I cittadini che parteciperanno alla deriva, organizzati in piccole squadre da 4-6 componenti, riceveranno in dotazione un kit contenente informazioni sul percorso, una mappa e una scorta di adesivi con 4 imperativi sensoriali: TOCCA – ANNUSA – GUARDA – ASCOLTA. Durante la mattinata, i partecipanti dovranno segnalare sulla loro mappa l’oggetto, il rumore o l’odore che ha catturato la loro attenzione. La porzione di luogo attraversata diventerà, sulla mappa di ciascuno, una macchia di colori e di stimoli unica. Le mappe così composte e le immagini e i commenti raccolti attraverso i social diventeranno un’eredità per la città e i suoi cittadini che ne potranno usufruire nei giorni seguenti attraverso una mostra lungo il percorso e in Rete, curata dai proponenti.

Info: ecologicamente8@gmail.com 

L’evento è gratuito, l’iscrizione è necessaria per poter ricevere il kit di partecipazione.

Punto di ritrovo: Incrocio via del Porto Fluviale con Ripa Ostiense, accanto al Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco