Home Rubriche Go Green

Parco Commodilla: i cittadini recuperano le panchine

SHARE
commodillapanchine1RID

25 panchine recuperate e una ‘reinterpretata’. Questa l’ultima iniziativa dei volontari del Comitato

LA PULIZIA – Dopo la pulizia generale, la Festa del Parco e la sistemazione dell’area cani, gli attivisti del Comitato del Parco Giovannipoli si sono lanciati in una nuova impresa: il ripristino delle panchine. Quindici volontari per 25 panchine, rovinate nel tempo da atti vandalici e intemperie, più l’artista Beatrice Banfi che in ricordo della giornata ha regalato al Parco la sua reinterpretazione di una panchina. 

STANCHI MA SODDISFATTI – “Ancora una volta portiamo a casa un risultato importante – ci raccontano dal Comitato – non solo di raggiungimento degli obiettivi, ma anche di partecipazione e coinvolgimento. 25 panchine ripristinate, 15 volontari, 7 ore di lavoro, 5 assi sostituiti, 6 litri di vernice, 3 di diluente e 300 euro circa di spese sostenute. 1 panchina speciale, 1 artista e 1 falegname! Questi i numeri della giornata che hanno portato al recupero di un altro pezzo del Parco”. Dal Comitato i ringraziamenti per questa giornata vanno all’artista Banfi, “che ha regalato al Parco e ai suoi fruitori una panchina speciale e colorata, in ricordo di questa splendida giornata”, e ad Alessandro Smiraglia: “Il falegname che ha messo a disposizione del Parco le sue competenze, non solo ricostruendo gli assi mancati e rotti ma anche insegnando ai volontari come trattare le panchine”. 

DIVENTA AMICO DEL PARCO COMMODILLA – L’interesse dei residenti verso quanto il Comitato fa per il Parco sicuramente sprona gli attivisti a proseguire nella manutenzione e nelle riqualificazioni, ma tutto questo non basta. Spesso infatti il Comitato, che da alcuni mesi è ufficialmente custode del Parco, si è dovuto pesantemente tassare per portare a termine le attività. I cittadini hanno quindi deciso di lanciare la campagna ‘Diventa amico del Parco Commodilla’, rivolta ad aziende e piccoli commercianti che vogliano dare il loro sostegno al lavoro degli attivisti: “Da oggi infatti sarà possibile adottare concretamente le azioni di manutenzione ordinaria e straordinaria del Parco, o attraverso contributi economici finalizzati ad azioni specifiche o attraverso la fornitura di materiale necessario alle opere portate avanti dal Comitato – ci spiegano gli organizzatori – Il primo Amico del Parco Commodilla è Mac Sac, produttore italiano di sacchetti bio per la raccolta dei rifiuti, fornitore per tutto l’anno dei sacchetti per rifiuti necessarie alle attività di pulizia dei cestini e delle diverse aree”. L’idea alla base del progetto è quella di ampliare le maglie della partecipazione, per dare modo a tutti di dare un personale contributo alla manutenzione dell’area verde.

Leonardo Mancini