Home Rubriche Inglese per bambini

5 consigli imprescindibili per scegliere bene una scuola di inglese

SHARE
Web 11 - Clase Kids

È partito il nuovo anno scolastico e probabilmente stai iniziando a pensare alle attività extrascolastiche per i tuoi figli

Lo studio dell’inglese è sempre più spesso tra le principali opzioni di molti genitori. Ma come scegliere una buona scuola? È una decisione importante, forse tanto quanto quella della scuola elementare o media. Kids&Us vuole aiutarti e ti offre cinque consigli essenziali da tenere a mente nel momento della scelta.

1. Continuità nel tempo 

Non sempre è garantito che la scuola di inglese dove studia nostro figlio negli anni successivi continui a fornire il livello di lingua desiderato, o che offra lezioni l’anno successivo. Il metodo Kids&Us va dal primo anno di vita fino ai 18 anni. I livelli sono progettati per garantire un processo continuo di apprendimento da quando i bambini iniziano a pronunciare le prime parole fino quando raggiungono un eccellente livello di padronanza della lingua, con il livello C2, il più alto del QCER (quadro Comune europeo).

2. Massima qualità

Come genitore, probabilmente ti stai chiedendo come puoi sapere se il bambino imparerà davvero o no, e se le conoscenze acquisite saranno solide. Per garantire la massima qualità ed eccellenza, il Dipartimento Pedagogico di Kids&Us pianifica le lezioni minuto per minuto e sviluppa tutti i materiali didattici per i corsi e le attività. Inoltre, il Dipartimento Qualità verifica la corretta applicazione del metodo, facendo controlli durante le lezioni a tutti gli insegnanti, fino a 4000 valutazioni l’anno.

3. Il prima possibile

Durante i primi anni di vita, i bambini hanno un potenziale infinito per assimilare nuove lingue. Se l’acquisizione della lingua materna inizia quando il bambino comincia ad ascoltarla, perché aspettare fino a tardi per esporlo a una seconda o terza lingua? Kids&Us offre lezioni a partire da 1 anno in un ambiente ricco di stimoli emotivi, dove l’interazione con l’inglese inizia fin dal primo giorno.

4. Motivazione e divertimento

Se il bambino non si diverte a lezione, il suo interesse diminuisce e di conseguenza il rendimento scolastico non sarà quello desiderato. Nelle lezioni Kids&Us a ogni fascia di età corrisponde un personaggio che vive esperienze simili a quelle dei bambini in classe. In questo modo, gli alunni si identificano con i personaggi delle storie, creano legami e complicità. Questo permette di mantenere alto l’interesse e la motivazione degli alunni.

5. Offerta completa in inglese

Un altro dubbio ricorrente tra i genitori che iscrivono il proprio figlio a lezione di inglese è se una o due lezioni a settimana siano sufficienti per consolidare l’apprendimento della lingua. La realtà è che più variegata è l’esposizione alla lingua, maggiori sono le probabilità di successo. In questo senso, Kids&Us offre un universo di possibilità. Da un lato, gli studenti mantengono il contatto con l’inglese attraverso l’ascolto quotidiano di una traccia audio. Dall’altro, Kids&Us offre una grande varietà di attività (laboratori di cucina o di scienza, attività teatrali, centri estivi, App, …) che permettono ai bambini di continuare ad imparare al di fuori dell’ aula e allo stesso tempo di divertirsi.

Kids&Us e il metodo Natural English

Kids&Us utilizza una metodologia di apprendimento basata sul processo naturale di acquisizione del linguaggio materno, un processo infallibile che avviene secondo un ordine prestabilito, naturale e spontaneo. Nei neonati molti meccanismi del cervello risultano ancora inattivi, come ad esempio quello del linguaggio. Per riuscire a collegare ed attivare questa poderosa rete, è necessario renderla oggetto di stimoli significativi in grado di potenziare al massimo le abilità innate preposte all’apprendimento. Kids&Us vuole ottimizzare tutti i meccanismi che si attivano durante i primi anni di vita per facilitare l’apprendimento di una seconda o terza lingua. Secondo Kids&Us l’inglese deve essere parte della vita quotidiana del bambino. Per questo motivo promuove l’apprendimento al di fuori dell’aula, ad esempio attraverso racconti, giochi in famiglia, app in inglese e laboratori di cucina di scienza.

Kids&Us nasce nel 2003 in Spagna. Nel 2011 arriva in Italia e ad oggi si contano 17 scuole attive nella penisola. Nel mondo esistono più di 300 scuole Kids&Us distribuite in 9 paesi tra Europa, America e Africa, con oltre 90.000 studenti. Negli uffici Kids&Us di Manresa (Spagna) lavorano attualmente oltre 90 persone.

 

Kids&Us in Italia

Kids&Us ha 322 scuole in 9 paesi del mondo, 17 delle quali in Italia.

Per maggiori informazioni www.kidsandus.it

Cerca la scuola più vicina nella tua città su www.kidsandus.it/it/scuole/

SHARE