Home Rubriche Sport locale

Basket: Roma Gas & Power domani a Latina

SHARE
vange

I ragazzi di Bonora sfidano il tabù della trasferta

La prima vittoria in casa o il primo successo in trasferta? Al derby del PalaBianchini(domani ore 21) l’ardua sentenza. Benacquista e Roma Gas & Power, già due volte di fronte nel precampionato, arrivano all’appuntamento della settima giornata appaiate a quattro punti in classifica, ma con la squadra di Gramenzi impegnata già quattro volte lontano da casa, a fronte delle sole due apparizioni davanti al proprio pubblico. “Chiederemo di giocare sempre in trasferta“, ha scherzato – ma forse neanche troppo – il tecnico abruzzese da dieci promozioni in carriera, a proposito di una marcia molto positiva fuori casa (già due successi, a Scafati e nel derby di domenica sul campo della Virtus Roma con 80 degli 87 punti segnati dal quintetto, tutto in doppia cifra) e di un cammino casalingo ancora a secco di vittorie: sia Tortona (66-75) che Biella (82-90), infatti, hanno tolto al pubblico pontino la gioia del primo successo interno.

Sul suo fronte, invece, la Roma Gas & Power cerca una vittoria esterna che bilanci la classifica e neutralizzi il ko a domicilio con Legnano, ma soprattutto dia una sterzata al cammino della squadra di Davide Bonora: ”Ci apprestiamo a giocare una partita importante, nella quale dobbiamo dimostrare di aver recepito la lezione impartita da una serie di trasferte dalle quali siamo tornati con una marea di rimpianti (primi tempi in doppia cifra di svantaggio, grandi rimonte nella seconda metà, ndr). L’aspetto più rilevante sarà giocare una gara intensa per quaranta minuti e l’atteggiamento mostrato in settimana, nonostante gli acciacchi che ci hanno costretto quasi sempre ad allenarci in otto, è stato comunque positivo. Affrontiamo una squadra dinamica, che non dobbiamo far entrare in partita prendendo i canestri facili che abbiamo concesso a Rieti. Mi aspetto, insomma, segnali di crescita dai miei ragazzi“, ha commentato alla vigilia il coach debuttante su una panchina di A2.

Sugli stessi temi anche le impressioni di Nikolai Vangelov: “Sarà senz’altro un’altra partita “tosta” come quella di domenica a Rieti, loro avranno voglia di vincere, ma credo che continuerà a dipendere soprattutto da noi, dalla fame e dalla faccia giusta che stavolta dobbiamo avere stando concentrati fin dal primo minuto. E’ una sfida importante per il morale ed anche per la nostra classifica“.