Home Rubriche Sport locale

Lazio, variante Milinkovic: con lui Champions possibile, ma occhio al mercato

SHARE

Milinkovic-Savic: è lui la variabile che può scombinare l’equazione Champions, per la Lazio e di riflesso anche per gli avversari per la corsa al quarto posto. E non si tratta di un mistero: nonostante un’annata poco brillante, il calciatore serbo rimane ancora il gioiello pregiato della Lazio, quel fattore di qualità che può spaccare in due qualsiasi partita e qualsiasi avversario. Tecnico, forte di testa, con il vizio del gol e la voglia di inseguire tutto e tutti, Milinkovic è un giocatore totale che ovviamente interessa a mezzo mondo. Eppure, per la seconda estate di fila, il mercato pare che stia benedicendo le speranze di mister Inzaghi, che più volte ha espressamente chiesto a Lotito di non cedere il centrocampista.

La Lazio, La Champions e la variante Milinkovic

Milinkovic sposta gli equilibri e condiziona la prossima stagione della Lazio. Perché si parla di uno dei calciatori più talentuosi in Italia, e non solo nella rosa biancoceleste, per via delle sue peculiarità uniche. E così le ambizioni della Lazio vengono influenzate dal serbo: al momento, stando alle quote sulla Serie A di William Hill, ad esempio, nella corsa Champions i biancocelesti (4.00) sono indietro rispetto a Milan (2.00) e Roma 2.62). E in una situazione simile, la partenza del numero 21 di certo non aiuterebbe. Come detto, Milinkovic può diventare una variabile molto pesante: dovesse rimanere, per la Lazio sarebbe più semplice tentare di raggiungere uno dei primi quattro posti in classifica. Dovesse andare via, invece, le cose si complicherebbero di conseguenza. Il tutto sperando in un rialzo delle prestazioni, perché il Milinkovic dello scorso anno non è un calciatore che può fare la differenza.

Il 2019-2020 di Milinkovic-Savic

Il giocatore è stato a lungo tentato dalle squadre inglesi, ma il mercato oltremanica ormai è chiuso, quindi la Lazio e i tifosi possono già tirare un piccolo sospiro di sollievo. Restano le voci di un possibile interessamento dell’Inter, ma le spese per Barella e Sensi a centrocampo lo rendono un acquisto quasi impossibile per le casse nerazzurre. C’è però sempre la mina vagante Juventus, e il solito PSG pigliatutto, che potrebbe investire dopo l’eventuale cessione di Neymar, ma rimaniamo nel campo del fantamercato, almeno per il momento.

Ad oggi, comunque, Milinkovic resta e pare che sia felice di questo esito: non a caso, il serbo ha pubblicato un post su Instagram che trasuda amore nei confronti della maglia biancoceleste. Anche se un osservatore attento potrebbe puntualizzare: di fronte all’offerta giusta, nel mondo del calcio, l’amore impiega pochi minuti per spegnersi e a cambiare destinatario. Attualmente Milinkovic-Savic, dunque, rimane un patrimonio della Lazio, sia economico che sportivo. Però va detto che l’annata non è iniziata nel migliore dei modi: l’ultima amichevole ha lasciato un po’ di apprensione nei tifosi, per via dell’infortunio di Milinkovic. Il problema potrebbe riguardare un tendine, e il derby con la Roma (seconda giornata) potrebbe essere a rischio.

In definitiva, un mese di mercato può succedere di tutto, però oggi Milinkovic è (e resta) un giocatore della Lazio. Che dovrà quindi cercare di recuperarlo il prima possibile.


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353