Home Rubriche Sport locale

Stage di Hilot Saoma: “Giocare con il Nunchaku”

Domenica 26 marzo 2017 un grande stage romano di questa arte marziale di origine filippina

SHARE

Domenica 26 marzo 2017, presso la palestra della Scuola Caproni, in via Solidati Tiburzi 16, si terrà un grande evento che riguarderà una particolare tipologia di arte marziale di origine filippina, chiamata Hilot Saoma. Non tutti conoscono questa disciplina anche perchè a Roma è poco diffusa e la Scuola Caproni è una delle poche ad insegnarla. Una caratteristica peculiare di questa branca dell’arte marziale è l’utilizzo di diversi strumenti, e il più caratteristico è il Nunchaku, un’arma costituita da due corti bastoni uniti mediante una breve corda. Questo attrezzo ha un’origine antichissima, in Asia Orientale al tempo degli imperatori, durante il quale era proibito possedere armi e i contadini inventarono metodi di difesa alternativi. I due bastoni che formano il Nunchaku, infatti, non erano altro che piccoli pezzi di legno che servivano per battere il riso. Ovviamente non siamo più a quei tempi ed ora il Nunchaku è uno strumento di cui si serve l’Hilot Saoma semplicemente per il benessere e il mantenimento psico-fisico. L’evento, “Giocare con il “Nunchaku”, è rivolto a tutti coloro che vorranno divertirsi e magari anche mettersi alla prova con una nuova disciplina. Perchè non è mai troppo tardi per iniziare ad imparare…

Per info:
M° Michele Rizzi
Pres. e Dir. Tec. HILOT SAOMA A ROMA – A.S.D. Artisti Marziali
Resp. Nazionale CSEN settore HILOT SAOMA
339 4964345
hilotsaoma@libero.it
https://hilotsaoma.wordpress.com/

SHARE