Home Municipi Municipio VIII

Tutto pronto per la ‘Corri alla Garbatella’

L’appuntamento con la gara podistica è fissato per il 24 novembre. Tra le strade di Garbatella, oltre alla competitiva di 10km, spazio ai più piccoli con la “Corri forte, cresci bene”

SHARE

CORRI ALLA GARBATELLA

Il 16 novembre all’interno degli ex Bagni Pubblici di Garbatella si è tenuta la conferenza stampa di presentazione della corsa podistica più affascinante della Capitale: la 28esima edizione della Corri alla Garbatella. La gara si terrà il prossimo 24 novembre e già da ora si preannuncia un evento da non perdere. Ospite d’onore alla conferenza stampa, Franca Fiacconi soprannominata la “Regina di New York” poiché poco più di 20 anni fa, con il tempo di 2h 25’ e 17”, vinse proprio la maratona di New York e rimane, a tutt’oggi, l’unica donna italiana ad aver raggiunto questo traguardo. Presente anche Sara Vargetto, poco più di dieci anni e un sorriso bellissimo e contagioso. Sara vive a Ciampino ed è affetta da AIG (Attrite idiopatica giovanile) una malattia con la quale si misura da sempre a colpi di palestra, nuoto e pallacanestro. Grazie a lei è stata attivata anche la collaborazione con la ASD Giovani e Tenaci Basket in carrozzina del Santa Lucia, alla quale sarà anche dedicata la gara dedicata ai più piccoli.

LA GARA

Primo appuntamento è quello con la corsa competitiva di 10 Km, regolamentata dalla Federazione Italiana di Atletica: “La strutturazione della gara – spiegano gli organizzatori – è stata affidata tecnicamente all’ASD Roma Road Runners che, in tema di organizzazione di gare podistiche, è in grado di garantire il massimo livello di affidabilità, in quanto già responsabile della gestione delle maggiori manifestazioni podistiche di successo della Capitale”. Poco dopo la partenza degli agonisti sarà la volta degli amatori, che potranno cimentarsi in una gara non competitiva di 5 km, ma anch’essa avvolta dalla bellezza dello storico quartiere che si appressa a compiere i suoi primi cento anni.

CORRI FORTE, CRESCI BENE

Oltre alla gara agonistica il vero fiore all’occhiello di domenica 24 novembre sarà la prima edizione della gara dedicata ai bambini fino a 10 anni di età denominata “Corri forte, cresci bene”. La corsa sarà realizzata grazie al contributo tecnico della Marathon Club Roma, che ha organizzato un percorso di 650 metri dove i piccoli atleti si sfideranno. Inoltre ogni bambino partecipante all’atto dell’iscrizione presenterà un elaborato o un disegno per spiegare quale sia il motivo per cui partecipa a questa gara. Come nella precedente edizione l’elaborato più originale sarà premiato in un evento speciale. Per la gara verrà consegnata una Coppa al primo bambino e alla prima bambina arrivati, oltre che alla classe scolastica più rappresentata. I trofei sono stati offerti dalla famiglia Santilli-Andreozzi in memoria di Tommaso Santilli, giovanissimo istruttore di nuoto deceduto nel 2014 a causa di un pirata della strada proprio in una via del quartiere.

CON LA TUA AZIENDA PER LA TUA IMPRESA

Partner della gara è la CNA (Confederazione Nazionale delle piccole e medie imprese di Roma) con la quale quest’anno è stata lanciata la prima edizione di ‘Con la tua azienda per la tua Impresa’. I professionisti che si iscriveranno alla gara potranno comunicare la loro partita IVA e la CNA premierà il primo atleta uomo e la prima atleta donna arrivati a fine gara.

I RINGRAZIAMENTI

Naturalmente le iscrizioni alla gara sono ancora aperte e tutte le informazioni per partecipare sono disponibili sul sito della manifestazione (www.corriallagarbatella.it). Dall’organizzazione i ringraziamenti d’obbligo vanno alle istituzioni municipali, alla CNA agli sponsor della gara, a Patrizio Mancini della Roma Road Runner’s e Roberto Tognalini della Marathon Club Roma cui l’associazione Rione Garbatella ha demandato l’organizzazione tecnica della prima edizione “corri forte cresci bene”. “il nostro obiettivo è che la Corri alla Garbatella diventi un appuntamento fisso per gli abitanti del quartiere e che cresca di popolarità e attrattiva – racconta Walter Graziani, presidente del Comitato organizzatore – Continueremo a valorizzare il patrimonio di fascino e riconoscibilità che questo quartiere, ormai centenario, continua ad offrire in uno scenario ineguagliabile”.

Red