Home Rubriche Viaggi

Come iniziare il 2013 viaggiando

SHARE

Il 2013 è appena iniziato e per chi non ha voluto o potuto viaggiare causa anche i prezzi esorbitanti del periodo natalizio, potrà rifarsi ampiamente a gennaio.

Infatti, in questo periodo dell’anno, i voli low cost che si trovano cercando su Skyscanner permettono di partire a condizioni impensabili per diverse capitali europee o luoghi dove comunque ampliare i propri orizzonti. 

Stoccolma 32€

Grazie ai voli della Ryanair, raggiungere la capitale della Svezia è semplicissimo e ci si renderà conto di come le basse temperature sono più sopportabili di quanto sembra. Tra le cose da visitare, consigliamo il Museo Vasa, realizzato all’interno dell’unica nave del 1600 ancora esistente e con una storia molto simile a quella del Titanic, visto che affondò nel corso del suo viaggio inaugurale.

Barcellona 34€

In questi giorni a Barcellona si registrano regolarmente anche 15 gradi, perfetti per girare nei quartieri di Gracia, del Born e del Raval e scoprire le infinite bellezze che si nascondono ad ogni vicolo. Se si vuole prendere un pò di sole consigliamo naturalmente il lungomare della Barceloneta, dove peraltro trovare innumerevoli ristoranti a base di pesce.

Alghero 21€

Questa cittadina sarda presenta alcune delle spiagge più belle dell’isola e offre un turismo ancora poco sviluppato e dunque particolarmente attento al visitatore. Ad Alghero la maggior parte delle indicazioni sono anche in catalano ed alcune solamente nella lingua fonte d’orgoglio della regione spagnola. Tra le cose da visitare consigliamo la Cattedrale di S. Maria e il corrispondente campanile catalano, di forma ottagonale e risalente al ‘500.

Budapest 21€

Sempre più italiani scelgono la capitale dell’Ungheria per una vacanza, visti i voli a basso prezzo e in generale un costo del turismo ancora competitivo. Non sono pochi quelli che visitano Budapest alla ricerca di emozioni forti, inanellando spesso fregature e perdendosi bellezze come il Castello di Buda, la grande Sinagoga e le famose terme che hanno reso famosa la nazione.

Dusseldorf 27€

Questa metropoli tedesca sta conoscendo negli ultimi anni un nuovo splendore culturale ed economico (fortunatamente non associato a bolle immobiliari). Da visitare assolutamente il nuovo teatro di Schauspielhaus, realizzato nel 1970 e il cui contrasto con il grattacielo della Thyssen forma un’insieme architettonico dal fascino unico.

 

SHARE