Home Rubriche Viaggi

Dove partire per una vacanza in Italia a ottobre

SHARE

Ecco qualche suggerimento su come trascorrere delle vacanze in Italia ad ottobre.


Roma rappresenta una delle migliori basi di partenza per una bella vacanza, visto che i due aeroporti della città e una rapida ricerca dei voli aerei con Skyscanner Italia, permettono di raggiungere comodamente un gran numero di località italiane tutte da scoprire e dove passare qualche giorno all’insegna della cultura, della buona cucina e del divertimento.

Bari – 36€

L’aeroporto di Bari rappresenta la destinazione più economica partendo da Roma. Una volta arrivati non si potrà non rimanere colpiti dall’atmosfera suggestiva del capoluogo pugliese, figlia di oltre 3500 anni di storia e monumenti come il grande Castello Normanno Svevo. Bari è una città in costante evoluzione e l’amministrazione vuole qui creare un modello economico e turistico simile a quello di Barcellona.

Trapani – 43€

In questa città della zona ovest della Sicilia è possibile trovare alcune delle più belle e pulite spiagge d’Italia, come quelle di San Vito lo Capo e della Riserva dello Zingaro. Per godere al meglio dell’atmosfera e delle specialità locali, consigliamo ristoranti come Il Pirata di Marettimo, caratterizzato da un’ambiente rustico, caldo ed accogliente, dove provare piatti a base di pesce freschissimo.

Milano – 45€

Per una vacanza a base di divertimento e shopping, Milano rappresenta la scelta perfetta. Le zone dove dedicarsi allo shopping di lusso sono: via Montenapoleone (Gucci, Versace, Fratelli Rossetti, Prada, Cartier ecc.), via della Spiga (D&G, Sergio Rossi, Tod’s, Bulgari ecc.),vVia Sant’Andrea (Chanel, Armani, Moschino, Kenzo acc.), via Manzoni, via Borgospesso e via Santo Spirito. La zona delle colonne e soprattutto quella dei navigli, rappresentano una buona base di partenza per scoprire quella che è la vita notturna milanese.

Venezia – 55€

Il fascino di Venezia è un qualcosa d’indescrivibile per chi non lo vive in prima persona. L’atmosfera romantica presente in ogni angolo, viene a volte nascosta dalla nebbia, capace di conferire sensazioni e brividi. Tra le cose da vedere assolutamente, consigliamo Piazza San Marco, il maestoso Palazzo Ducale, il Ponte di Rialto e quello dei Sospiri.

Cagliari – 43€

Il capoluogo sardo è una delle località balneari più apprezzate d’Italia e anche se l’estate 2012 è ormai andata in archivio, sono comunque tante le cose da vedere, come la Torre di San Pancrazio e il Castello di Cagliari. Se vi trovate qui tra novembre ed aprile, recatevi nel litorale di Quartu per scoprire la tradizione dei ricci appena pescati con pane e vino bianco.